Menu

Gasparello al Solesino

Per l’ex giocatore della Virtus è un ritorno alle origini

SOLESINO. Il basket padovano spesso regala delle belle sorprese. È un ritorno alle origini quello di Carlo Alberto Gasparello, play-guardia di 31 anni, che dopo la stagione in DnC alla Virtus Padova ritorna a vestire la maglia del Basket Club Solesino.

Gasparello, originario di Monselice, è il colpo di mercato della società che disputerà l’ennesima stagione in serie D.

«Ritorno a Solesino dopo anni, visto che qui ho giocato due stagioni tra Cadetti, Juniores nazionali e prima squadra. Sarei rimasto volentieri alla Virtus, ma da qualche tempo sono stato trasferito per lavoro a Rovigo e dunque raggiungere Rubano mi risulta impossibile. Solesino è la soluzione migliore, non solo geograficamente: ho trovato un ambiente carico e una squadra con grandi potenzialità. Sono convinto che ci sono tutti i presupposti per divertirci e fare una buona stagione».

Atleta dalle doti fisiche impressionanti e con un bagaglio di esperienza elevata, Gasparello ha vestito le maglie di Assisi, Gorizia, Fulgor Fidenza, Cestistica Bernalda, Riva del Garda, Asti, Royal Legnano, Villafranca Verona, Pool Venezia, Istrana e la scorsa stagione Virtus.

Dieci anni fa in B/1 a Gorizia giocava con lui anche Antonio Pettarin, ala forte, 33 anni, di 201 cm, l’altro acquisto del Solesino: nelle ultime stagioni ha giocato con Crm Mortise, Santa Margherita Caorle, Corno di Rosazzo, Empoli e Trento.

Giocatore poliedrico, può scendere in campo come 3, 4 e all’occorrenza 5.

La società, il cui nuovo direttore sportivo è Stefano Zamarco (l’anno scorso nel roster come giocatore), ha inoltre confermato l’arrivo in biancoblù dei giovani Francesco Ortoman (guardia che arriva dalla Promozione del Redentore Este), Alessandro Gaspari (dagli Juniores del 4 Torri

Ferrara) e di Jurgen Mezzini, proveniente dalle giovanili della Virtus Padova.

È confermato inoltre l’intero roster dell’anno scorso (a partire da coach Maurizio Ventura): l’unica possibile partenza potrebbe essere quella di Alessandro De Marco.

Nicola Cesaro

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro