Menu

Giocatore del Vicenza accoltellato

È stata una coltellata al costato a causare la grave ferita che ha portato al ricovero in rianimazione del 22enne di Dakar Lo Youssou calciatore del Vicenza. Da quanto si è appreso la ferita non...

È stata una coltellata al costato a causare la grave ferita che ha portato al ricovero in rianimazione del 22enne di Dakar Lo Youssou calciatore del Vicenza. Da quanto si è appreso la ferita non sarebbe grave, sicuramente non tale da mettere a rischio la vita del ragazzo. Forse per smaltire la delusione di vedere, domenica scorsa, dalla tribuna (Lo Youssou non gioca da tempo) la propria squadra perdere ai rigori la sfida dei playoffil giocatore stava camminando nel cuore di Campo Marzo, il parco non lontano dalla stazione di Vicenza (luogo dedito allo spaccio), quando è stato ferito. È stato lui stesso a chiamare un taxi per farsi portare al pronto soccorso dove lo ha raggiunto la compagna. I medici lo hanno trasferito in rianimazione e sottoposto alle prime cure. Da quanto si è appreso la ferita non sarebbe grave, sicuramente non tale da mettere a rischio la vita del ragazzo. Il Vicenza Calcio segue da vicino l'evolversi della vicenda e sta offrendo supporto alla

sua famiglia. Tra i biancorossi Lo Youssou, acquistato nel 2006 dall'Udinese, aveva esordito nel dicembre 2012 con la Pro Vercelli. Risale all'8 settembre di due anni fa l'ultimo grave episodio, avvenuto in Campo Marzo a Vicenza: un giovane venne ucciso a coltellate durante la festa patronale.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro