Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Torniamo ad avere un arbitro in serie A Chiffi domani dirigerà Sampdoria-Napoli

In una stagione tutt’altro che esaltante per i fischietti della Can B, fa notizia l’esordio in serie A di un arbitro padovano. A distanza di 14 anni da quando Roberto Bettin, oggi presidente del...

In una stagione tutt’altro che esaltante per i fischietti della Can B, fa notizia l’esordio in serie A di un arbitro padovano. A distanza di 14 anni da quando Roberto Bettin, oggi presidente del Comitato regionale veneto dell’Aia, calcava i campi della massima divisione, la sezione degli arbitri di casa nostra, presieduta da Alessandro Scarpelli, festeggia il debutto di Daniele Chiffi (nella foto) domani alle 15 allo stadio Ferraris di Genova per Sampdoria-Napoli. Mica una partita qualsiasi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

In una stagione tutt’altro che esaltante per i fischietti della Can B, fa notizia l’esordio in serie A di un arbitro padovano. A distanza di 14 anni da quando Roberto Bettin, oggi presidente del Comitato regionale veneto dell’Aia, calcava i campi della massima divisione, la sezione degli arbitri di casa nostra, presieduta da Alessandro Scarpelli, festeggia il debutto di Daniele Chiffi (nella foto) domani alle 15 allo stadio Ferraris di Genova per Sampdoria-Napoli. Mica una partita qualsiasi per questo ragazzo che ha bruciato le tappe, essendo un neo-promosso alla Can B, capace in una sola stagione di avere l’onore di “battezzare” la serie A. Fra l’altro lo stesso stadio genovese era stato teatro della sua promozione ad “addizionale” in Genoa-Livorno del 20 settembre scorso. Chiffi, che sarà coadiuvato dagli assistenti Gava di Conegliano e Musolino di Taranto, e dagli “addizionali” Banti di Livorno e Manganiello di Pinerolo, più il quarto uomo Iori di Reggio Emilia, andrà in campo con tutti gli iscritti alla sezione “Bellini” pronti a tifare per lui.