Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il ko è dimenticato, a LeAli torna subito il sorriso

B/1: cade malamente il Tmb Monselice, spera il Silvolley Trebaseleghe. B/2: Vispa senza paura

PADOVA. Oltre 700 persone applaudono il ritorno alla vittoria di LeAli Padova. Al PalaSpiller il sestetto di coach Chiappini supera 3-1 il Domovip Porcia, sotto gli occhi dei giocatori della Tonazzo, presenti sugli spalti. Ancora frastornate dalla sconfitta di Piacenza della scorsa settimana, Medea e compagne faticano a carburare e cedono il primo set, per poi scappar via. Protagonista Trevisan (17), ma è positivo anche l’impatto sul match di D’Angelo che, entrata in corso d’opera, si è rive ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Oltre 700 persone applaudono il ritorno alla vittoria di LeAli Padova. Al PalaSpiller il sestetto di coach Chiappini supera 3-1 il Domovip Porcia, sotto gli occhi dei giocatori della Tonazzo, presenti sugli spalti. Ancora frastornate dalla sconfitta di Piacenza della scorsa settimana, Medea e compagne faticano a carburare e cedono il primo set, per poi scappar via. Protagonista Trevisan (17), ma è positivo anche l’impatto sul match di D’Angelo che, entrata in corso d’opera, si è rivelata decisiva. Il sestetto di coach Chiappini riagguanta Trento in vetta alla classifica, anche se ufficialmente resta secondo per il peggior quoziente set. B/1 maschile. Brutto passo falso del Tmb Monselice che stecca in malo modo lo scontro con l’Itas Trento e resta a cinque lunghezze dalla zona salvezza. Serata da dimenticare per il sestetto di Solivo, sovrastato a muro (13 punti a 4 per gli ospiti) e dalla linea dei nove metri (10 ace a 3) col solo Drago in palla. Torna invece a sperare il Silvolley Trebaseleghe, che l’ha spuntata al tie break ad Asti, trascinato dai 28 punti di Bellini e dai 19 del muro.

B/2 femminile. L’Old England Vispa mette in difficoltà la capolista La Sportiva Brescia ma cede al tie brak, in una gara in cui a fare la differenza ha pensato la battuta, con 13 errori del sestetto di Villatora. Ko al quinto set anche il Monselice Euganea in casa del Volta Mantovana (23 Rizzo, 20 Volpin). Il Fratte passa 3-1 a Ospitaletto.

B/2 maschile. Prosegue la corsa salvezza del Casalserugo, che, in questo turno, passa 3-0 a Cesena. Spera nella permanenza anche il Bonollo Mestrino (3-2 sul Treviso), mentre il Loreggia perde 1-3 col Bibione. Vince senza lasciare set il Valsugana a Venezia: gli uomini di coach Di Pietro possono sperare nei playoff. (d.z.)