Menu

LeAli, il riscatto è servito Udine fatta secca in 3 set

Medea e compagne restano al primo posto in classifica nella serie B/1 femminile In quella maschile Monselice perseguitato dalle avversità, Silvolley perde in casa

PADOVA. Pronto riscatto. LeAli Padova rigirano una partita iniziata in maniera disordinata, ritrovando così il successo per 3-0 dopo l’inatteso stop della scorsa giornata nel campionato di serie B/1 femminile.

Ottima la prestazione di Medea & Co. al PalAlì dell’Arcella e una nota particolare va a Silvia Grassini, autrice di cinque ace, che commenta così la sua felice serata: «Rispetto alla partita della settimana passata abbiamo lavorato meglio in allenamento e si sono visti subito i risultati. Siamo partite in svantaggio ma non ci sono mai mancati il ritmo e la voglia di giocare. Sono felice, siamo ancora prime in classifica e lavoreremo per mantenere questa posizione». Così la giovane centrale mandata sotto rete al posto della Caponi, che accusava problemi alla schiena.

B/1 MASCHILE. Giornata nera per le padovane. Il Silvolley Trebaseleghe lotta contro la CentraleLatte Brescia ma alla fine deve capitolare di fronte alle 11 battute vincenti dei lombardi e alla prestazione sontuosa dell’opposto ospite Paoletti, autore di 32 punti. Nota di colore la sfida nella sfida tra i due fratelli: Alessandro (opposto del Silvolley) e Alberto (schiacciatore bresciano) Bellini, chiusa con più punti per il primo (23 a 17) ma con l’esultanza del secondo.

Il Tmb Monselice più che di una partita di volley ha dovuto occuparsi di una serie di episodi sfortunati a corollario della sua trasferta torinese: prima la febbre che ha appiedato Canazza, poi c’è stato un guasto al pullman che portava i giocatori in Piemonte e, infine, l’acqua che filtrava in palestra e ha costretto le due squadre a cambiare impianto.

B/2 FEMMINILE. Vittoria meritata dell’Old England Vispa, che difende il suo secondo posto superando al tie break il San Vitale: peccato solo per il calo di concentrazione che alla fine è costato un punto.

Perdono per 3-1 le altre due padovane di B/2 femminile: il Monselice Euganea a Brembate (con entrambe le squadre a lamentarsi dei molti errori arbitrali commessi) e il Fratte a Montecchio.

B/2 MASCHILE. Era il turno del derby della speranza fra Loreggia e Casalserugo, vinto per 3-1 dal Loreggia, che ha indirizzato il match già dalla linea dei nove metri,

piazzando 14 ace e raggiungendo così la quart’ultima posizione.

Netta la sconfitta del Bonollo Mestrino in casa col Pieramartellozzo: uno 0-3 senza storia. Molto combattuta invece la sfida di Trieste fra Sloga e Valsugana, vinta al tie break dai padovani. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro