Menu

Toh, LeAli sanno perdere Dopo 14 gare primo ko

B/1 maschile: stratosferico Tmb Monselice, cade il Silvolley Trebaseleghe B/2 femminile: Vispa e Monselice bene, Fratte ko. B/2 maschile: perdono tutte

PADOVA. E venne il giorno della prima sconfitta. L’imbattibilità di LeAli Padova si interrompe un po’ a sorpresa a Cerea, nel Veronese, dopo ben dieci partite nel campionato di B/1 femminile e quattro di Coppa Italia che sono valse l’accesso ai quarti di finale. Il team di Chiappini conclude il match contro l’Isuzu conquistando un altro punto ma lascia la vittoria alle avversarie al tie break: «Cerea ha sfoderato un’ottima prestazione» commenta il tecnico, «le ragazze sono state meno lucide del solito nei momenti cruciali». A nulla sono valsi i 5 muri punto di Chiara Dall’Ora, fra le migliori nelle file padovane.

B/1 maschile. Risultati inattesi pure in B/1 maschile, perché il Tmb Monselice rovescia ogni pronostico superando gli emiliani del Cec Carpi, arrivati a Solesino da secondi in classifica, mentre il Silvolley Trebaseleghe cede nettamente in casa dello Stadium Mirandola, quart’ultimo. Cos’è successo? Il Tmb non ha mostrato alcun timore reverenziale, ha puntato molto sul muro (13 punti diretti) e ha fatto girare la testa agli avversari con i continui cambi nel ruolo di opposto, in cui si sono alternati Azzolini, Monetti e Zanotto, ben manovrati da coach Ferrato. Il Silvolley ha invece pagato le tante assenze, col giovane Pinton all’esordio in regia, Nepitali tornato sotto rete dall’inizio e Tosatto opposto, per il forfait di Bellini.

B/2 femminile. Padovane in evidenza. L’Old England Vispa si issa al secondo posto infliggendo la prima sconfitta casalinga al Brembo, per 3-1, dopo una sfida affrontata con la giusta concentrazione, con Laura Cioni in evidenza. Terzo, un punto più indietro, c’è il Monselice Euganea, che vince lo scontro al vertice col Montecchio 3-2, rispondendo in modo corale alla prestazione della De Stefani, inarrestabile di là della rete con i suoi 30 punti. Va ko il Fratte, che resta penultimo subendo molto in ricezione: 13 gli ace subiti nel 2-3 interno col Torri.

B/2 maschile. Giornata nefasta per le quattro padovane al via. Perdono tutte, con il solo Bonollo Mestrino che riesce a muovere la classifica cedendo al tie break in casa dello Sloga Trieste. Al Valsugana

non bastano 9 ace e 22 sigilli di Boesso per avere la meglio sul Conselice, che la spunta 3-1 al PalAlì. S Loreggia, battuto 3-0 a Morciano e apparso a corto di idee, e Casalserugo, che mette in difficoltà la capolista Pieramartellozzo ma non riesce a incamerare nemmeno un set.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro