Menu

Ufficiale la data dei recuperi: si gioca il 6 marzo

Calcio dilettanti. Diciassette le sfide che riguardano le formazioni padovane che non sono scese in campo lo scorso weekend a causa del maltempo

PADOVA. Il comitato regionale della Federcalcio ha ufficializzato le date dei recuperi di tutte le partite rinviate domenica scorsa per impraticabilità di campo. Si giocherà in blocco alle 15 di mercoledì 6 marzo, salvo richieste di anticipi o posticipi (con la possibilità di slittare in orario serale) da parte delle società interessate.

Ben diciassette le partite che riguardano squadre padovane: una di Promozione (Virtus Villafranca-Union Azzurra Trecenta), tre di Prima Categoria (Loreo-Arzergrande, Curtarolese-Union Campo San Martino e Janus Selvazzano- Robeganese) e tredici di Seconda (Facca-Postioma, Fides San Pietro in Gù-Galliera, Mottinello Nuovo-Transvector, Battaglia Terme-Redentore, Colli Euganei-Torreglia, Due Monti Abano- Bagnoli, Casone-Patavina Polverara, Esedra Don Bosco-Union Voltaroncaglia, Nuovo San Pietro-BassanelloGuizza, San Marco-Maserà, Arcella-Campodoro Limena, Cervarese-Caminese e Marola-Grantorto).

È invece stato fissato per mercoledì prossimo alle 20.30 il quarto tentativo

di recupero del derby tra la Plateolese di Armando Vaioli e l’Albignasego di Giuseppe Crivellaro, valido per gli ottavi di finale del Trofeo Regione di Seconda e già rinviato tre volte tra neve, pioggia e campi inzuppati. I tifosi di entrambe le squadre stanno già facendo gli scongiuri.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro