Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Padova, stop ai camion diretti a sud

Autostrada A13, provvedimento della Prefettura che dirama l’allarme: possibili disagi

PADOVA. Polizia ai caselli autostradali per impedire l’accesso in direzione sud ai mezzi pesanti. La prefettura di Padova si allinea a quelle del centro Italia nell’individuazione delle misure di prevenzione contro l’allarme gelo. Ieri pomeriggio si è tenuta una riunione del Comitato Operativo Viabilità, per esaminare le conseguenze dell’interdizione completa al traffico ai veicoli con massa superiore a 7. 5 tonnellate su tutta la rete viaria dell’Emilia Romagna.

Polizia stradale, vigili urb ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Polizia ai caselli autostradali per impedire l’accesso in direzione sud ai mezzi pesanti. La prefettura di Padova si allinea a quelle del centro Italia nell’individuazione delle misure di prevenzione contro l’allarme gelo. Ieri pomeriggio si è tenuta una riunione del Comitato Operativo Viabilità, per esaminare le conseguenze dell’interdizione completa al traffico ai veicoli con massa superiore a 7. 5 tonnellate su tutta la rete viaria dell’Emilia Romagna.

Polizia stradale, vigili urbani e personale dell’autostrada dalle 22 di ieri presidiano i caselli di Padova zona industriale, Padova sud, Terme Euganee, Monselice e Boara Pisani per impedire che i camion imbocchino la tratta autostradale in direzione sud.

Con un comunicato ufficiale la Prefettura di Padova “invita tali automezzi a non mettersi in viaggio, sia sulla rete autostradale che su quella secondaria, data l’impossibilità di attraversare il territorio emiliano.

Chiaramente dalla Prefettura è partito un segnale di allerta rivolto a tutti i sindaci dei territori attraversati dall’autostrada A13 e dalle statali 16, 516 e 309. Potrebbero esserci infatti conseguenze sulla viabilità secondaria. Per questo motivo dalle prime luci dell’alba saranno impiegati numerosi agenti sulle strade della provincia, in modo da evitare situazioni di blocco della viabilità.

Ieri il bollettino ufficiale dell’Arpav parlava di “calo delle temperature, che porterà ad un clima particolarmente rigido almeno fino a metà della prossima settimana”. Dunque temperature sotto lo zero ma, sempre stando alle previsioni, niente precipitazioni. La neve in città potrebbe arrivare solo nella giornata di giovedì.

Secondo ilmeteo. it le minime potrebbero scendere anche fino a –8 gradi.

Le lame spartineve sono in azione già da giorni su alcune strade dei Colli Euganei, dove la coltre bianca aveva raggiunto lo spessore di circa 15 centimetri. I primi fiocchi bianchi sono scesi in tutta la parte alta del comprensorio del Parco. Dal valico del Roverello sopra l’abitato di Galzignano Terme alle sommità dei colli Venda, Madonna, Rua e Baiamonte. Fiocchi misti a pioggia anche nelle località collinari di Calaone, Bagnara Alta e sul Vendevolo.