Quotidiani locali

Sottoscritto in Regione il contratto decentrato

VENEZIA. È stato sottoscritto tra l’amministrazione regionale, la Rsu e le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e Csa-Ral il contratto decentrato normativo triennale dei dipendenti...

VENEZIA. È stato sottoscritto tra l’amministrazione regionale, la Rsu e le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e Csa-Ral il contratto decentrato normativo triennale dei dipendenti dell’Ente Regione Veneto. Le parti hanno espresso soddisfazione per i risultati raggiunti dato che il Contratto decentrato sottoscritto prevede innovazioni in termini normativi, che rappresentano un passo avanti per rilanciare l’azione dell’Ente e migliorare il benessere organizzativo del personale. «È il coronamento – commenta il vicepresidente della giunta Gianluca Forcolin – di un percorso di attenzione dell’amministrazione su questa tematica, condiviso con le parti sindacali, che ha portato la nostra Regione ad essere la prima ad inserire aspetti migliorativi». Nel contratto decentrato vengono istituiti come la valutazione, la mobilità del personale, l’organizzazione del lavoro, la formazione ed il
welfare aziendale.

Il contratto decentrato si applicherà a circa 2. 800 dipendenti e rappresenta un impegno importante che conferma la volontà dell’Ente di investire sul personale attraverso l’attuazione degli strumenti contrattuali e la razionalizzazione delle spese dell’Ente.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics