Quotidiani locali

Cade ultraleggero in Gallura, due vittime

Uomo e donna morti carbonizzati. Il velivolo era partito da Verona

OLBIA. Un ultraleggero è precipitato questa mattina in località Li Balzaghi, tra Trinità d'Agultu e Vignola, in Gallura. I due occupanti sono morti carbonizzati dopo lo schianto. Il velivolo era partito questa mattina da Verona e sarebbe dovuto atterrare nell'aviosuperficie di Costa Paradiso.

Secondo una prima ricostruzione dell'incidente, l'aereo, dopo essere andato in stallo, è precipitato e ha preso fuoco. Il velivolo viaggiava assieme ad un altro ultraleggero con a bordo un amico pilota che ha assistito impotente alla tragedia.

Il comandante dei carabinieri di Tempio,

Ilaria Campeggio, ha confermato che l'ultraleggero schiantatosi questa mattina ha preso fuoco. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Tempio e una equipe del 118.

Le vittime sarebbero un uomo e una donna. L'incidente potrebbe essere stato causato da una avaria.  

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista