Menu

Schianto nel Padovano, morti cinque ventenni

E’ accaduto a Bagnoli di Sopra. I giovani sono finiti con l’auto in un canale. Sono tutti stranieri: tre uomini e due donne.

BAGNOLI DI SOPRA. Gravissimo incidente stradale a Bagnoli di Sopra in via Pastò, poco prima delle 14. Un auto è uscita fuori strada e si è rovesciata, finendo nel canale. Nello schianto sono morte cinque persone.

I corpi sono stati estratti dai vigili del fuoco di Piove di Sacco. A dare l'allarme al 112 è stato un agricoltore, che lavorava con il trattore in un campo vicino, e avrebbe visto l'auto, una Mercedes classe 'C', volare nel corso d'acqua. Il veicolo, secondo le prime informazioni, è intestato ad un cittadino marocchino.

Sono tutti stranieri, tre uomini e due donne, le vittime dell'incidente stradale avvenuto a Bagnoli. Il gruppo aveva un appuntamento con altri amici, loro connazionali, che li aspettavano a qualche chilometro di distanza dal luogo del disastro. Non vedendoli arrivare, gli amici hanno ripercorso la strada al contrario, scorgendo la Mercedes rovesciata dentro il canale. L'allarme nel frattempo era già stato da un agricoltore del posto.

Da una prima ricostruzione, l'auto dei cinque immigrati sarebbe uscita di strada nell'affrontare una curva a destra, e dopo aver sfondato il guardrail è finita capovolta dentro il canale. Non ci sarebbe stata molta acqua, ma sufficiente ad allagare completamente l'abitacolo; il fatto che la vettura si sia capovolta ha reso impossibile per i cinque mettersi in salvo.

Le vittime sono tutte giovanissime: Mergim Kerellaj, 20 anni, kosovaro

residente a Torri di Quartesolo, Youssef El Hiba 30 anni, marocchino, residente a Camposampiero, Marina Carmen Tiganu, 18 anni, residente a Padova, Dragan Kovacevic, 21 anni, bosniaco residente a Grumulo delle Badesse e Jenica Ionelia Popescu, 22 anni, rumena, residente a Grisignano.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro