Menu

TRAGICO INCIDENTE SUI COLLI
Si schianta con l'auto contro un platano: muore studentessa-barista di 23 anni

Schianto a Rivadolmo di Baone. La vittima è Marina Granella, residente a Lozzo Atestino, neolaureata che lavorava al bar Roma di Este

ESTE. I rottami della sua macchina si trovano da un capo all’altro della strada, anche a distanza di dieci metri. E’ stato un impatto violentissimo quello che ha tolto la vita a Marina Granella, 23 anni di Lozzo Atestino, molto conosciuta perché da anni barista del bar Roma di Este. Marina si è schiantata contro un platano sabato notte, lungo la ex statale 247 Riviera Berica che porta a Rivadolmo. Il tragico incidente è avvenuto poco prima delle 3, all’altezza del chilometro 53+500.

L’incidente. Sono le 2.50 e Marina Granella è a bordo della sua Opel Corsa. Sta tornando da una serata passata in compagnia di un’amica. Dal centro di Este imbocca l’ex strada statale che la porta verso Lozzo Atestino e quindi a casa. La giovane arriva in via Caldevigo, poco dopo la Cementizillo, a mezzo chilometro dal centro della frazione Rivadolmo di Baone. Lì probabilmente per un colpo di sonno perde il controllo della vettura e invade la corsia opposta. L’auto taglia la strada in diagonale e si schianta violentemente contro uno dei numerosi platani che la costeggiano. L’Opel Corsa si schiaccia al platano e si ribalta poi nel fossato. I pezzi della carrozzeria schizzano fino a dieci metri di distanza. Il colpo subito dalla giovane non le lascia scampo.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro