Menu

ONARA DI TOMBOLO
Tentato omicidio: accoltella il cognato
che le scassa la voliera nell'orto

Una lite per un tentato

furto che degenera fino alle coltellate. Una donna di 42 anni, Monica Rivaltini, di Onara di Tombolo, è stata arrestata con l'accusa di tentato omicidio nei confronti del cognato, ora in ospedale ma non in pericolo di vita. Agli investigatori la donna ha detto di sentirsi minacciata dall'uomo
PADOVA. Con l'accusa di aver ferito il cognato nel corso di un diverbio, una donna di 42 anni, Monica Rivaltini, di Onara di Tombolo, è stata tratta in arresto dai carabinieri di Cittadella per tentato omicidio.

L'uomo, Egidio Caterino Camopagnolo, 56 anni, è riciverato con riserva di prognosi dall'ospedale di Padova, mentre la donna è stata condotta nel carcare di Rovigo.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, ieri sera la donna era scesa nell'orto di casa per raccogliere del
radicchio e ha sorpreso il cognato che rompeva il lucchetto di una voliera con un martello. Ne è nata una discussione che è poi degenerata. A un certo punto, Monica Rivaldini ha colpito l'uomo con il coltello al torace. Agli investigatori, avrebbe detto di aver agito perché si sentiva minacciata.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro