Menu

L'ESPRESSO / RISTORANTI D'ITALIA
Sono due le new entry padovane:
Storie d'Amore e Lazzaro 1915

FIRENZE. E’ allievo di uno chef giovane come lui. Davide Filippetto, artefice del sorprendente successo del ristorante «Storie d’Amore» di Borgoricco (quarto nella classifica padovana a 14,5/20) ha imparato l’arte dei fornelli da Ivano Mestriner del «Dal Vero» di Badoere, altro enfant prodige della cucina veneta, già stellato Michelin.

Filippetto insieme a Massimo Foffani, che molti ricorderanno patron di una pizzeria di grido a Pionca, ha trovato una location scintillante a Borgoricco (una barchessa restaurata con gusto e raffinatezza) per esprimere il suo talento. E chi lo conosce non trova sorprendente la sua consacrazione nella guida dell’Espresso.


Anche l’altra grande new entry padovana, il «Lazzaro 1915» di Pontelongo, costola dell’albergo Trieste, è frutto della passione di un giovane. Quel Piergiorgio Siviero, già allievo di Ducasse a Parigi e Montecarlo e finalista quest’anno al concorso internazionale Bocuse d’Or.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro