Menu

A27, automobilista si schianta contro il mezzo di segnalazione

Un padovano, residente a Piombino Dese, alla guida di un furgone si è schiantato sulla A27 Mestre-Belluno contro uno dei mezzi di segnalazione di un cantiere in corso. L'uomo è morto sul colpo e in autostrada si è creata una coda lunga oltre un paio di chilometri.

TREVISO. Il conducente di un furgone in viaggio sulla A27 Mestre-Belluno è morto oggi pomeriggio dopo aver tamponato un mezzo a protezione di un cantiere mobile che segnalava lavori in corso sull'autostrada.

Non si conosce ancora l'identità della vittima: M.D., 39 anni, residente a Piombino Dese, nel Padovano. L'esatta dinamica dell'incidente dovrà essere accertata dalla polstrada di Treviso nord, intervenuta sul posto.

Il cantiere, correttamente presegnalato sottolinea Autostrade per l'Italia, si trova nel tratto tra l'allacciamento con l'A4 e Treviso Sud al km 8, in direzione Belluno. In seguito all'incidente si è formata una coda di automezzi di un paio di chilometri.

Immediato l'intervento di pattuglie della Polizia Stradale, i soccorsi meccanici
e sanitari, oltre al personale della "Direzione 9" Tronco di Udine. Costanti aggiornamenti sulle condizioni di viabilità vengono diramati da Isoradio ed attraverso i pannelli a messaggio variabile. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840-04.21.21

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro