Menu

Schianto in moto, Christian tornava
a casa per la festa delle gemelline

Christian Baldelli, l’operaio morto martedì sulla variante della Postumia, tra Cittadella e Fontaniva, stava rincasando per la festa di compleanno delle figlie più piccole. Poi il tragico incidente. La famiglia distrutta dal dolore, la Pavan di Galliera in lutto. Sulla scrivania i fiori dei colleghi

CITTADELLA. Una famiglia distrutta dal dolore. E un’azienda in lutto per un dipendente modello. Oggi viene decisa la data del funerale di Christian Baldelli, 42 anni. L’operaio, che abitava in via Tenente Zanon a Rossano, è spirato 3 ore dopo l’incidente stradale di martedì alle 12.30 sulla variante della Postumia, tra Cittadella e Fontaniva. Due le date ipotizzate per la cerimonia nel duomo di Rossano: domani o sabato.

Baldelli era appena stato promosso responsabile della documentazione tecnica - si occupava di manualistica - alla Pavan di Galliera, leader della produzione di tecnologia e innovazione nel campo dell’industria alimentare. Martedì era in sella alla sua moto Triumph Limited, acquistata una decina di giorni fa, quando si è schiantato contro il bagagliaio dell’Opel Astra sw di un 39enne di Este. Baldelli è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Padova; si è spento poco prima delle 16. La notizia è stata data alla famiglia dai carabinieri di Rosà.

Una moglie, Eleonora, e 4 figli; proprio martedì, le 2 figlie più piccole, gemelle, avevano fissato la festa per i loro 9 anni. Avevano addobbato la casa con palloncini colorati ed erano in attesa dell’arrivo di amici e compagni di scuola. Eleonora è impegnata in parrocchia nel campo del volontariato, Christian faceva parte della compagnia teatrale composta da genitori delle elementari e delle medie e si era fatto apprezzare come attore.

Ieri sera Andrea Cavagni, amministratore delegato della Pavan, ha portato le sue condoglianze alla famiglie; con lui anche Claudio Zavatta. «"C’è un senso di smarrimento fra la gente, uno scenario collettivo di mestizia unita alla riflessione - dice Pasqualino Cauzzo, direttore amministrativo della Pavan - il tavolo di Christian è coperto da mazzi di fiori dei colleghi. Ieri sera le rsu aziendali si sono incontrate: molto probabilmente destineranno qualche ora del loro lavoro alla famiglia di Christian. I nostri lavoratori e l’azienda hanno questo tipo di sensibilità".

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro