Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Padova ferma per il Giro d'Italia
Il traffico e la viabilità in città

Arriva la carovana rosa a Padova e per un paio d’ore una consistente fetta della città si ferma per consentire il transito della quattordicesima tappa (la Ferrara-Asolo di 205 km) della corsa

PADOVA. Padova accoglie il Giro d’Italia e per un paio d’ore una consistente fetta della città si ferma per consentire il transito della quattordicesima tappa (la Ferrara-Asolo di 205 km) della corsa rosa, giunta alla novantatreesima edizione. Il plotone attraversa le province di Rovigo, Padova, Treviso, Vicenza e ancora Treviso. Il gruppo entrerà nel territorio provinciale a Boara Pisani (quando saranno stati percorsi 36,8 chilometri); verranno poi toccati i comuni di Stnaghella, Monselice, ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Padova accoglie il Giro d’Italia e per un paio d’ore una consistente fetta della città si ferma per consentire il transito della quattordicesima tappa (la Ferrara-Asolo di 205 km) della corsa rosa, giunta alla novantatreesima edizione. Il plotone attraversa le province di Rovigo, Padova, Treviso, Vicenza e ancora Treviso. Il gruppo entrerà nel territorio provinciale a Boara Pisani (quando saranno stati percorsi 36,8 chilometri); verranno poi toccati i comuni di Stnaghella, Monselice, Battaglia Terme. Al chilometro 75,7 i ciclisti saranno a Padova.

LA VIABILITA’. Dalle 12.30 alle 14.30, per il tempo necessario al transito della carovana pubblicitaria e dei ciclisti, resteranno chiuse via Adriatica, i ponti Scaricatore e Sostegno, via Goito, via Cernaia, via Milazzo, via Volturno, via Bronzetti, via Sarpi, il cavalcaferrovia Sarpi-Dalmazia (che verrà percorso dai girini contromano, ovvero nella semicarreggiata ovest), il raccordo tra il cavalcaferrovia Sarpi-Dalmazia e la rotatoria tra via Da Bassano e il cavalcavia Camerini, il cavalcavia Camerini, via Po, corso 13 Giugno, la rotatoria Reni-Plebiscito-Pontevigodarzere e via Pontevigodarzere.

IL TRANSITO. Il passaggio dei corridori, guidato dalla maglia rosa, l’australiano Richie Porte, avverrà - in base alla media oraria - tra le 13.50 e le 14.10. Ad accogliere il Giro, al Bassanello, sarà il sindaco Flavio Zanonato, che spesso non disdegna di spostarsi in sella alla sua mountain bike. A salutare il plotone, avviato verso Castelfranco (lungo Cadoneghe, Campodarsego, Camposampiero e Loreggia), sarà il vicesindaco Ivo Rossi, che vanta trascorsi di pedalatore nella Ciclisti Padovani. La tappa rappresenta un banco di prova per gli scalatori, che dovranno misurarsi con i 20 chilometri di saliscendi che portano al Monte Grappa.