Menu

SBALLO A PADOVA
Alcol e cocaina alla festa di laurea
ragazza perde patente e auto

In tutto sono state dodici le patenti ritirate sabato sera dalla polizia e dai carabinieri. Via il documento di guida e confiscata la Mini Cooper a una ventisettenne studentessa in Giurisprudenza di Vigodarzere

PADOVA. Bella, intelligente, ma ubriaca e drogata. Fa scalpore il ritiro della patente, da parte della polizia, a M.A., una studentessa di Giurisprudenza di 27 anni, residente a Vigordarzere, trovata positiva all’alcotest (aveva 1,40 g/l di alcol nel sangue), ma anche positiva alla cocaina e ai cannabinoidi. Gli agenti le hanno ritirato la patente e sequestrato la Mini Cooper, che verrà confiscata se gli esiti degli esami del sangue verranno confermati.

Così, infatti, prevede la normativa. La studentessa, che aveva trascorso la serata ad una festa di laurea, ha cercato di giustificarsi in lacrime. Sperando, magari, di evitare il sequestro del mezzo. Invece è tornata a casa a piedi. Non solo: probabilmente ha dovuto spiegare ai genitori perché l’auto non c’è più. Un compito tutt’altro che facile. Anche per un futuro avvocato...

In totale fra polizia e carabinieri (che hanno predisposto pattuglioni anti stragi fra sabato notte e domenica all’alba) hanno ritirato dodici patenti: sette la polizia, cinque i carabinieri. Anche questo weekend non sono mancati i ritiri per questioni legate all’assunzione di stupefacenti, oltre che per alcol. Rappresentanti di commercio, operai, professionisti, studenti, commercianti: gli assuntori di droghe appartengono a tutte le classi sociali e molti sono giovanissimi.

L’altra notte sono rimasti senza permesso di guida anche: T.M., 22 anni, padovano rappresentante, positivo ai cannabinoidi e negativo all’alcol; C.M., 26 anni, studente di Cosenza iscritto all’Università di Padova, (aveva 1,38 g/l di alcol nel sangue ed è stato trovato positivo alle canne). Al giovane è stata anche confiscata la Vespa 50; G.A. 26 anni, studente di Brescia (0,8 g/l, usciva dallo Showroom); C.O., 29 anni, operaio marocchino, (positivo solo alla cocaina); W.P. 26 anni, operaio di Padova (1,47 g/l, ha rifiutato il prelievo di sangue); C.M., 34 anni, disoccupato di Padova, (0,8 g/l e positivo alla cocaina); C.A., 22 anni, (0,98 g/l); S.A., 24 anni di Vicenza (1,9 g/l di alcol nel sangue, e positivo alla cocaina); P.A., russo
di 26 anni, residente a Padova (1,21 g/l); C.D., 29 anni, di Curtarolo (0,57 g/l); T.D., 30 anni di Bovolenta (1,31 g/l).

La Polstrada, invece, ha ritirato la patente a un padovano che viaggiava in autostrada A4 (tra Villabona e Mestre) a 198 chilometri orari a bordo di una Bmw serie 1.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro