Menu

La Casta colleziona poltrone
Lo scandalo dei politici padovani

Stefano Peraro, neoconsigliere regionale dell’Unione di centro, siede anche nella giunta comunale di Monselice e fa opposizione a Barbara Degani dai banchi del Consiglio provinciale. Tre incarichi pure per Arianna Lazzarini, della Lega Nord. Ma sono 36 i politici che hanno doppia poltrona

PADOVA. Il paradigma è Daniele Molgora. Deputato dal ’94, il parlamentare del Carroccio si divide tra lo scranno di Montecitorio, la scrivania di sottosegretario all’Economia e alle Finanze e la poltrona di presidente della Provincia di Brescia. Avevano provato ad imitarlo il viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, senatore Roberto Castelli (leghista), che a tempo perso avrebbe voluto amministrare Lecco e il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta, che nel tempo libero si sarebbe occupato volentieri di Venezia.

SUPER PERARO. Tuttavia, non mancano, nemmeno nel Padovano, politici che occupano due o più seggiole. Il recordman, al momento, è Stefano Peraro, neo-consigliere regionale dell’Unione di centro, che nel frattempo siede pure nella giunta comunale di Monselice e fa opposizione a Barbara Degani dai banchi del consiglio provinciale. Tre incarichi pure per Arianna Lazzarini: eletta a Venezia, è assessore provinciale e consigliere comunale a Pozzonovo (dove si è dimessa da assessore).

ADDIO MONTECITORIO. Dovrà lasciare l’emiciclo di Montecitorio, dove sedeva dal 2001, l’onorevole pidiellino Marino Zorzato, eletto consigliere regionale nel listino di Luca Zaia e promosso vicepresidente della giunta veneta, con deleghe alla Cultura, all’Istruzione e all’Urbanistica. Dell’opzione di Zorzato potrebbe approfittare l’europarlamentare Elisabetta Gardini, che risulta la prima dei non eletti nella circoscrizione Veneto 1 della Camera. Della nuova «squadra» di Palazzo Balbi fa parte pure il leghista Maurizio Conte, di San Martino di Lupari come Zorzato, rieletto in consiglio regionale a furor di popolo. Conte ha uno scranno pure nel consiglio comunale di San Martino di Lupari e fa parte del consiglio di amministrazione del Consorzio Zip.

VERSO VENEZIA. Insieme alla Lazzarini, il Carroccio padovano ha spedito a Palazzo Ferro Fini Santino Bozza, consigliere comunale a Monselice. Assemblea in cui siede pure Fabio Conte, assessore della giunta pilotata da Barbara Degani. Si preparano, invece, a lasciare l’esecutivo di Flavio Zanonato gli assessori del Pd Mauro Bortoli e Claudio Sinigaglia, insieme all’esponente dell’Italia dei Valori Antonino Pipitone.

DEPUTATI. Anche tra i nostri parlamentari non mancano i doppi incarichi. Il più impegnato risulta sicuramente Massimo Bitonci, deputato leghista e sindaco di Cittadella. Siede in consiglio provinciale il leader Udc Antonio De Poli (candidato presidente di Alleanza Veneto alle Regionali del 28-29 marzo), mentre la padana Paola Goisis è consigliera comunale ad Este. Della stessa assemblea fa parte il pidiellino Piergiorgio Cortelazzo, confermato in consiglio regionale via listino Zaia. Il senatore del Carroccio Luciano Cagnin è pure membro del consiglio di Piombino Dese.

PROVINCIA «DOPPIA». Numerosi gli assessori e i consiglieri provinciali che siedono anche negli esecutivi e nelle assemblee comunali. Il vicepresidente Roberto Marcato, leghista, è consigliere a Piombino; quanto agli assessori Pdl, Massimiliano Barison è sindaco di Albignasego; Mauro Fecchio vicesindaco di Correzzola; Enrico Pavanetto consigliere a Vigodarzere, Roberto Tosetto assessore a Trebaseleghe (e pure vicedirettore dell’Interporto). Tra i consiglieri provinciali Mirko Patron è il neo-primo cittadino di Campodarsego; Elena Muraro veste la fascia tricolore
a Vescovana; Andrea Buso è il sindaco di Saonara; Gino Carolo è il sindaco di Carmignano di Brenta; Francesco Cazzaro il «numero uno» di Villa del Conte; Giuseppe Mossa di Montagnana. Pietro Giovannoni guida il consiglio comunale di Vigonza; Francesco Scquizzato, vicesindaco di Piombino Dese.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro