Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Camposampierese bersaglio dei ladri
quattro furti al giorno

Negli undici comuni dell'area i furti in un anno sono stati 1.602. Si contano, poi, almeno dieci truffe al mese. Le rapine sono salite dalle 12 del 2008 a 17. Le violenze sessuali sette, zero nel 2008. In aumento anche le frodi informatiche

CAMPOSAMPIERO. Nel 2009 i furti negli 11 comuni del Camposampierese sono stati 1.602 contro i 1.372 del 2008 e i 1.713 del 2007. Le rapine 17 contro le 12 del 2008 e le 23 del 2007. Le violenze sessuali 7, nessun caso nel 2008 e 1 nel 2007. Truffe e frodi informatiche: 132 nel 2009, 82 nel 2008, 206 nel 2007. I reati connessi agli stupefacenti sono stati invece 12 nel 2009, 14 nel 2008, 13 nel 2007.

Una particolarità: sono 385 i furti in appartamenti (287) ed esercizi commerciali (98); que ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAMPOSAMPIERO. Nel 2009 i furti negli 11 comuni del Camposampierese sono stati 1.602 contro i 1.372 del 2008 e i 1.713 del 2007. Le rapine 17 contro le 12 del 2008 e le 23 del 2007. Le violenze sessuali 7, nessun caso nel 2008 e 1 nel 2007. Truffe e frodi informatiche: 132 nel 2009, 82 nel 2008, 206 nel 2007. I reati connessi agli stupefacenti sono stati invece 12 nel 2009, 14 nel 2008, 13 nel 2007.

Una particolarità: sono 385 i furti in appartamenti (287) ed esercizi commerciali (98); questo vuol dire che 1.217 sono furtarelli: biciclette, borsette dalle auto, attrezzi lasciati nei cortili. Il comune più colpito nel 2009 è stato Campodarsego con 271 furti (204 nel 2008, 278 nel 2007), seguono Camposampiero, con 248 (276 nel 2008, 315 nel 2007), Trebaseleghe con 175 (153 nel 2008, 209 nel 2007), Loreggia con 157, San Giorgio delle Pertiche con 155, Piombino con 129, Borgoricco con 110, Villanova con 104, Villa del Conte con 97, Massanzago con 83 e Santa Giustina in Colle con 73. Le case più bersagliate sono state a Trebaseleghe con 46 furti, Loreggia con 41 e Campodarsego con 36; le aziende più depredate a Camposampiero (24 furti), Campodarsego (16) e Trebaseleghe (12); 4 le rapine a Villa del Conte, 3 a Campodarsego e 3 a Trebaseleghe.

Campodarsego in testa anche alle violenze sessuali (3) e alle truffe (43 nel 2009, 21 nel 2008 e 34 nel 2007). Due le violenze sessuali a Piombino, 1 a Camposampiero e 1 a San Giorgio; 33 truffe si sono registrate a Camposampiero e 23 a Piombino. Ancora Campodarsego prima nei reati di droga: 3 nel 2009 contro i 7 del 2007. L’attività di prevenzione e repressione registra anche dati positivi con 42 arresti, dei quali 10 a Camposampiero, 9 a Campodarsego e 7 a Trebaseleghe. E 418 persone denunciate in stato di libertà per vari reati (62 a Camposampiero, 60 a San Giorgio delle Pertiche, 50 a Trebaseleghe).

L’obiettivo che l’Unione si era data nel 2004, con l’avvio dei rilevamenti, era una riduzione del 20% dei reati entro il 2010 mediante un’azione di controllo del territorio. Un obiettivo quasi raggiunto, come evidenzia l’analisi dei dati nel tempo lungo. Risulta perciò anomalo il vistoso calo del 2008. Non è escluso che la ripresa dei furti nel 2009 sia collegata alla crisi economica.