Menu

Natale, sequestrate cinque tonnellate di addobbi e giocattoli pericolosi

Il blitz: cinque tonnellate di merce "made in China" tra abeti sintetici, luminarie, festoni, luci, candele natalizie e giocattoli, fuorilegge. Tra questi una catena luminosa che, surriscaldandosi, può provocare incendi

PADOVA Con l'operazione "Christmas Lights" la Guardia di finanza di Padova ha sequestrato cinque tonnellate di merce tra abeti sintetici, luminarie, festoni, luci, candele natalizie e giocattoli, fuorilegge.

Si tratta di articoli "made in Cina", non rispondenti agli standard di sicurezza, sprovvisti delle indicazioni su provenienza, composizione e luogo di fabbricazione, che, se immessi sul mercato, potevano garantire ricavi per due milioni di euro.

I finanzieri di Padova, che hanno operato con l'ausilio della Polizia municipale hanno indagato su tre ditte operanti all'interno del Centro Ingrosso Cina di Padova e su una di Campo San Martino. Il denominatore comune, oltre all'origine della merce, è la nazionalità degli imprenditori segnalati. Si tratta infatti di due donne e due uomini, tutti di origine cinese e di età compresa tra i 24 e i 41 anni.

Tra la merce sequestrata è stato individuato un nuovo prodotto pericoloso, già segnalato in una recente inchiesta dell'Unione europea: si tratta di una catena luminosa, che, prodotta fuori i parametri di norma e priva del marchio Ce, surriscaldandosi può provocare incendi o scosse elettriche.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro