Menu

Andrea, Marco, Massimo, Alessandro Estate tragica, un morto a settimana

Rischi mortali per i centauri: una scia di sangue senza fine lungo le strade del Padovano

Basterebbe leggere l’elenco degli incidenti per mettere i brividi in questa tragica estate per i centauri. Da inizio giugno ad oggi, infatti, in provincia di Padova sono morti dieci motociclisti. Tutti maschi, tutti giovani (età compresa fra i 16 e i 44 anni). Una strage senza fine che ogni anno, con la bella stagione, si rinnova. Ecco il ricordo dei motociclisti scomparsi. Era il 22 maggio scorso quando Marco Lovison, 18 anni, residente a Padova, si schiantò lungo la Bretella Salata a bordo della sua Cagiva 600. Lovison stava andando a trovare la fidanzata che abita a Tencarola. Qualche giorno più tardi è morto Settimo Vomiero, 34 anni, residente a Tribano disarcionato dalla sua Kawasaki. Il 16 giugno a San Martino Di Lupari è morto Giuseppe Meneghetti, 43 anni: lascia moglie e una bimba di 4 anni. Due giorni dopo è morto a Rubano Alessandro Di Deco, 25 anni. Era in sella a
una Ducati. Il 29 giugno è deceduto Leonardo Turri, 16 anni, era alla guida di un Beta 125. Fra luglio e agosto uccisi dalla moto anche Ramon Salvini, 40 anni, Marco Candian, 42 anni, di Due Carrare, Thomas Lorenzato, 33 anni, di Villafranca Massimo Trivellato, 33 anni e Andrea Brugnolaro, 30 anni.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro