Menu

La morte del giovane barista in moto a Curtarolo

Corteo di moto dietro al feretro

L’ultimo omaggio degli amici all’oste-centauro

CAMPO SAN MARTINO. Un corteo di centauri per scortare il feretro di Ale. Si ritroveranno tutti domani mattina per essere vicini fino in fondo all’amico con cui hanno condiviso la grande passione per la moto. «Più che un funerale sarà un matrimonio - assicurano gli amici - Un arrivederci e non un addio. Ale avrebbe voluto così». Non sarà facile, comunque, contenere la commozione che si è già fortemente manifestata in questi giorni. Attorno ai familiari innanzitutto, che stanno ricevendo un fiume di attestazioni di solidarietà.

Ma anche verso gli amici più stretti, la fidanzata e i collaboratori. Alessandro Meneghello, 31 anni lo scorso 22 gennaio, era amatissimo: «Generoso, brillante e vulcanico. Sapeva far tesoro di ogni sua qualità. Su ogni cosa si impegnava al massimo». Prima con lo studio e il diploma in ragioneria, poi nel lavoro come gestore di 3 locali: il Fuori Tema di Campo San Martino, il Secondo Noi di San Giorgio delle Pertiche e l’Era Ora con il fratello Massimo, sempre a Campo San Martino. Intraprendente e creativo, ma con freschezza e semplicità.

Di lui il ricordo ricorrente è il sorriso che regalava a tutti. Un sorriso genuino, spentosi per sempre sulla Valsugana mentre era in sella alla sua moto, l’altra grande passione oltre al lavoro. «Fin da ragazzo ne era attratto - racconta un amico - La moto lo faceva sentire libero. Andava anche in pista, dove poteva spingere. Ma da qualche anno aveva abbandonato. Aveva visto morire un amico in Croazia e non aveva più voluto guidare in pista».

Al termine delle esequie di domani, celebrate a Campo san Martino alle 9.45, si alzerà in cielo il rombo dei
motori dei centauri che accompagneranno Alessandro fino al cimitero di Cadoneghe, dove verrà sepolto. Prima del mesto rito, una tappa davanti l’abitazione dei genitori, in via Garato 34/A. Un ultimo salto a casa da mamma Gabriella e papà Antonio prima di partire per il lungo viaggio senza ritorno.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro