Menu

Il caso scoppiato a Ca' Onorai di Cittadella

Don Matteo critica lo sfarzo papale, s’infiamma il dibattito

Le reazioni alle parole di Don Matteo, che torna dal Mozambico

Un papato più sobrio e meno «conservatore»? La discussione innescata da don Matteo Ragazzo, sacerdote di Ca' Onorai di Cittadella, che nel frattempo è rientrato dal Mozambico, è sempre aperta.

Il sindaco di San Giorgio in Bosco, Leopoldo Marcolongo, una vita spesa per il cattolicesimo democratico, spiega: «Ho grande rispetto per il Pontificato, ma lo vorrei meno dogmatico e più vicino ai problemi della gente sui grandi temi di questi tempi. Gesù è l’amico del pubblicano e del peccatore. Ascolta le domande della gioventù. Porta scompiglio. Lotta con noi contro l’ingiustizia».

LEGGI
Don Matteo atteso per il confronto con i colleghi
LA PROVOCAZIONE "Il Papa vestito come un re"

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro