Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

S. Domenico assediato da ruspe Le scuole riaprono tra i cantieri

I residenti del quartiere sul piede di guerra: «Il ritorno in classe sarà un caos» La denuncia: «Manovre azzardate da parte di chi cerca percorsi alternativi»

SELVAZZANO

Al via dell’anno scolastico la situazione viaria nel popoloso quartiere di San Domenico, a ridosso della scuola parrocchiale per l’infanzia Montessori, dell’elementare Vivaldi e della palestra comunale “Pietro Mennea” di via San Marco, è piuttosto critica per la presenza fin dai primi di luglio di un cantiere edile per la posa di una nuova condotta fognaria di Etra lungo le vie San Domenico, Monte Grappa e Pasubio.



I residenti del quartiere protestano perché non vedono la conclusi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SELVAZZANO

Al via dell’anno scolastico la situazione viaria nel popoloso quartiere di San Domenico, a ridosso della scuola parrocchiale per l’infanzia Montessori, dell’elementare Vivaldi e della palestra comunale “Pietro Mennea” di via San Marco, è piuttosto critica per la presenza fin dai primi di luglio di un cantiere edile per la posa di una nuova condotta fognaria di Etra lungo le vie San Domenico, Monte Grappa e Pasubio.



I residenti del quartiere protestano perché non vedono la conclusione dei lavori che bloccano l’accesso al rione da via Monte Grappa: dalla prima ordinanza sindacale sarebbe dovuta avvenire entro il 31 agosto. «Non immaginiamo il caos che si verificherà domani mattina con l’apertura dell’anno scolastico in via San Marco», commentano i residenti, «L’asilo e la scuola elementare sono praticamente in mezzo ai cantieri e raggiungerli non sarà facile. In questi giorni più volte abbiamo notato automobilisti percorrere via San Marco in contromano. Speriamo non succeda domani con i bambini che attraversano la strada». In questi due mesi di chiusura totale di via San Domenico c’è chi, arrivando da via San Giuseppe, ha trovato una via d’uscita verso Abano Terme senza passare per la rotatoria di Tencarola. Giunti in fondo a via San Marco, alcuni automobilisti rischiando gli ammortizzatori dell’auto, attraversano un prato e arrivano direttamente su via Monte Grappa. La statale per il centro termale. La via di fuga quando il fondo non è bagnato è molto frequentata considerato che si è creato un vero e proprio nuovo percorso in terra battuta.



La situazione di disagio i cittadini di San Domenico la dovranno sopportare almeno fino alla fine di settembre. L’ufficio tecnico del comune di Selvazzano, infatti, nei giorni scorsi per consentire la fine dei lavori ha prorogato la scadenza dell’ordinanza su richiesta della ditta incaricata per conto di Etra. La situazione dovrebbe migliorare nelle prossime ore in via San Domenico dove domattina verrà tolto lo sbarramento totale della strada con l’istituzione fino al 30 settembre di un senso unico alternato regolato da semaforo o movieri, dalle 7.30 alle 18.30, nel tratto tra l’incrocio con via San Marco e l’intersezione con via Monte Grappa. Senso unico alternato fino alla fine del mese anche in via Monte Grappa nel tratto della statale in corrispondenza con via San Domenico. L’ordinanza prevede altresì la chiusura totale al traffico veicolare inclusi ciclisti e pedoni dalle 7.30 alle 18. 30 fino al 30 settembre, compresa l’istituzione di un divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati, di via Pasubio. Sempre nel quartiere San Domenico per lavori di scavo fino a giovedì sarà chiuso al traffico l’incrocio tra le vie Monte Grappa e Monte Civetta.



Vanno per le lunghe anche i lavori di consolidamento della sponda sinistra dello scolo Lazzaretto, a Caselle, danneggiata dalle abbondanti precipitazioni del 20 e 22 luglio scorso.

Per consentire al Consorzio di bonifica Brenta di ripristinare la banchina stradale, rimane chiusa al traffico h24 fino a domenica 7 ottobre via Caselle. —