Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

«La grata era spostata ho pensato ai lavori»

MONTEGROTTO TERMETra le tante persone che si domandano come nessuno abbia sentito i lamenti di Giuseppe Fasanaro provenire dal profondo cunicolo, c’è anche Luigi Cotena, titolare dell’Autoscuola...

MONTEGROTTO TERME

Tra le tante persone che si domandano come nessuno abbia sentito i lamenti di Giuseppe Fasanaro provenire dal profondo cunicolo, c’è anche Luigi Cotena, titolare dell’Autoscuola Terme. L’ufficio si trova sotto i portici di palazzo Zeus a 10 metri da dov’è stato ritrovato l’anziano. «Mercoledì pomeriggio ho notato la griglia leggermente spostata dalla sede e ho pensato stessero facendo dei lavori all’interno della bocca di lupo dove ci sono delle condotte di scarico del condo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONTEGROTTO TERME

Tra le tante persone che si domandano come nessuno abbia sentito i lamenti di Giuseppe Fasanaro provenire dal profondo cunicolo, c’è anche Luigi Cotena, titolare dell’Autoscuola Terme. L’ufficio si trova sotto i portici di palazzo Zeus a 10 metri da dov’è stato ritrovato l’anziano. «Mercoledì pomeriggio ho notato la griglia leggermente spostata dalla sede e ho pensato stessero facendo dei lavori all’interno della bocca di lupo dove ci sono delle condotte di scarico del condominio», afferma Cotena. «Giovedì la grata era al suo posto. Davanti alla sede dell’autoscuola in questi giorni hanno stazionato gli allievi della scuola guida e non si sono accorti di nulla. Quello che è successo è incredibile. Oggi (ieri, ndr) in piazza c’era una ventina di soccorritori ma se quella persona non fosse inciampata nella grata non so quando l’avrebbero trovato». —

G.B.