Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Matteo, il neonato erede di quattro generazioni attende l’abbraccio che dura un secolo

LA STORIASAN GIORGIO DELLE PERTICHELa trisnonna è a meno di due anni dal traguardo del secolo di vita, il nipotino più piccolo – Mattia – è nato la vigilia di Ferragosto. Cinque generazioni in una...

LA STORIA

SAN GIORGIO DELLE PERTICHE

La trisnonna è a meno di due anni dal traguardo del secolo di vita, il nipotino più piccolo – Mattia – è nato la vigilia di Ferragosto. Cinque generazioni in una famiglia che vive tra Friuli e Alta Padovana. A raccontarle è la neononna, Sabina Canciani, 48 anni, sposata con Giorgio Zen. Si occupa delle pulizie all’Acqua Vera di San Giorgio in Bosco e qui vive con la famiglia, nella frazione di Paviola. Lo sguardo di Sabina attraversa anni e vite. Parte da A ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

LA STORIA

SAN GIORGIO DELLE PERTICHE

La trisnonna è a meno di due anni dal traguardo del secolo di vita, il nipotino più piccolo – Mattia – è nato la vigilia di Ferragosto. Cinque generazioni in una famiglia che vive tra Friuli e Alta Padovana. A raccontarle è la neononna, Sabina Canciani, 48 anni, sposata con Giorgio Zen. Si occupa delle pulizie all’Acqua Vera di San Giorgio in Bosco e qui vive con la famiglia, nella frazione di Paviola. Lo sguardo di Sabina attraversa anni e vite. Parte da Angela Benes, la trisnonna, 98 anni compiuti il 25 agosto: «Abita a Pieris, una frazione di San Canzian d’Isonzo (Go). Rimasta vedova di nonno Giovanni Novelli, ha due figli, Giorgio e Ariella. Ha lavorato a lungo in Svizzera, come donna delle pulizie in una importanze azienda metallurgica».

la trisnonna

Carattere? «Una donna battagliera, che ha quattro nipoti, otto pronipoti e ora è trisnonna di Mattia. Lucida, vive in casa di riposo e adora i suoi nipoti, che la chiamano “nonna Lina”. È una presenza importante» spiega Sabina, «e nonostante i chilometri che ci dividono il telefono accorcia le distanze tra di noi. Un mese prima della nascita di Mattia gli ha donato una catenina con una medaglietta della Madonna, non vede l’ora di incontrarlo». La neo bisnonna è Ariella Novelli, 74 anni. «Mia mamma» continua Sabina, «è nata a Gorizia, fa la casalinga, papà si chiama Adriano» . I figli sono Alessandro e appunto Sabina. «Mamma e papà si sono conosciuti a Gorizia e per lavoro si sono trasferiti a Limena, ora che nostro padre è in pensione sono tornati in Friuli».

Dalla terza alla quinta

«Giorgio ed io abbiamo tre figli: Francesca, Giacomo e Filippo». Mattia, un bellissimo bimbo, è stato dato alla luce all’ospedale di Camposampiero da Francesca, 26 anni, che vive con il compagno Davide Zonetti ad Arsego di S. Giorgio delle Pertiche. «Siamo felicissimi», aggiunge Sabina che, quando la figlia rientrerà al lavoro, farà da babysitter al piccolino di casa. Programmi per il futuro?

«Organizzare al più presto un incontro per riunire tutte e cinque le generazioni». —

Silvia Bergamin