Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

In sella allo scooter si scontra con un’auto Grave 23enne di Piove

PIOVE DI SACCOScontro auto-scooter lungo via Don Minzoni a San Pietro di Stra, nel Veneziano: un giovane piovese di 23 anni finisce in prognosi riservata all’ospedale dell’Angelo di Mestre. Il fatto...

PIOVE DI SACCO

Scontro auto-scooter lungo via Don Minzoni a San Pietro di Stra, nel Veneziano: un giovane piovese di 23 anni finisce in prognosi riservata all’ospedale dell’Angelo di Mestre. Il fatto è successo martedì scorso e ora per A.C. e la sua famiglia sono ore di ansia. Tutto è capitato intorno alle 19. Il ragazzo stava percorrendo la strada su uno scooter quando ha perso il controllo e si è scontrato con un’auto, finendo in un fossato, insieme all’altro mezzo. Nell’urto ha perso il ca ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PIOVE DI SACCO

Scontro auto-scooter lungo via Don Minzoni a San Pietro di Stra, nel Veneziano: un giovane piovese di 23 anni finisce in prognosi riservata all’ospedale dell’Angelo di Mestre. Il fatto è successo martedì scorso e ora per A.C. e la sua famiglia sono ore di ansia. Tutto è capitato intorno alle 19. Il ragazzo stava percorrendo la strada su uno scooter quando ha perso il controllo e si è scontrato con un’auto, finendo in un fossato, insieme all’altro mezzo. Nell’urto ha perso il casco e ha battuto la testa.

soccorsi immediati

Immediatamente sono scattati i soccorsi e sono arrivati l’ambulanza e i carabinieri della compagnia di Chioggia, per rilevare il sinistro. Il conducente dell’auto se l’è cavata senza grosse conseguenze, riportando solo lievi ferite. Subito si è capito che la situazione era complicata per il giovane e i primi esami diagnostici hanno certificato la situazione critica. Il giovane è stato immobilizzato e portato all’ospedale di Mestre in codice rosso. I militari dell’Arma a questo punto hanno informato di quello che era accaduto i genitori nell’abitazione di questi ultimi, a Piove di Sacco: subito si sono messi in auto per raggiungere il figlio all’ospedale di Mestre. I mezzi coinvolti nell’incidente sono stati posti sotto sequestro dalla magistratura e sul posto per fare i rilievi del caso la strada è rimasta chiusa per un’ora e mezzo.

condizioni stabili

Nella giornata di ieri le condizioni del ragazzo si sono stabilizzate: resta grave ma il tempo gioca a suo favore. Per capire se il 23enne di Piove di Sacco ce la farà, bisognerà aspettare almeno un altro giorno. Intanto non manca sul posto anche qualche polemica. I residenti di via Don Minzoni lamentano come da tempo su quella strada si corra troppo forte e auspicano che siano eseguiti più controlli con autovelox sia durante il giorno che nelle ore serali da parte della polizia locale e dei carabinieri. —

A.AB.