Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Guasto all’idrovora va in ammollo il sottopasso di via del Santo

Il maltempo del week end ha creato danni anche  alla rete fognaria di Curtarolo e di Vigodarzere: i tecnici di Etra al lavoro per ore 

LIMENA.

La pioggia torrenziale caduta tra sabato e domenica notte ha totalmente allagato il sottopasso ciclopedonale in via del Santo a Limena. Il quadro elettrico che gestisce l’attivazione automatica delle pompe è andato in tilt e l’acqua è rimasta pertanto a riempire l’intero sottopasso fino a ieri pomeriggio, rendendolo inagibile.

I comandi elettrici hanno avuto un danneggiamento nel corso dell’alluvione che ha colpito Limena lo scorso maggio: anche in quel caso, oltre al centro abitato e ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

LIMENA.

La pioggia torrenziale caduta tra sabato e domenica notte ha totalmente allagato il sottopasso ciclopedonale in via del Santo a Limena. Il quadro elettrico che gestisce l’attivazione automatica delle pompe è andato in tilt e l’acqua è rimasta pertanto a riempire l’intero sottopasso fino a ieri pomeriggio, rendendolo inagibile.

I comandi elettrici hanno avuto un danneggiamento nel corso dell’alluvione che ha colpito Limena lo scorso maggio: anche in quel caso, oltre al centro abitato e alla zona industriale, si era allagato anche il sottopasso, che consente l’attraversamento della trafficata provinciale 47 a bici e a pedoni, in corrispondenza della chiesa. Evidentemente la sistemazione, seppur temporanea, del quadro elettrico non è stata sufficiente per affrontare un altro fortunale e le pompe, pertanto, non si sono attivate e non hanno scaricato l’acqua. Gli operai le hanno messe in moto manualmente ieri, poco prima di mezzogiorno, e l’hanno svuotato. Prima di riaprirlo al transito sarà però necessario intervenire con la sanificazione nella giornata odierna, a causa del versamento nel sottopasso di scarichi della vicina rete fognaria.

Emergenza fognaria domenica anche a Vigodarzere e Curtarolo, dove gli operai di Etra hanno lavorato dalle 14. 30 alle 2 e mezzo della notte successiva per risolvere un problema alla rete, che presentava un anomalo deflusso, segnalato all’alba da un residente. A causare il blocco della rete fognaria e a impedire quindi il deflusso dei reflui al confine tra i comuni di Vigodarzere, in via Piovego, e Curtarolo, in via Santa Maria di Non, è stato un guasto a uno dei collettori principali dell’impianto di sollevamento che gestisce l’intera zona e i comuni limitrofi.

Utilizzate cinque autobotti per sostituire la condotta danneggiata, questa è stata infine riparata e riavviata.—

Cristina Salvato