Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Alla Federazione del Camposampierese duecentomila euro

CAMPOSAMPIEROLa Federazione dei Comuni del Camposampierese chiamata ad affiancare la Regione Veneto nel progetto strategico interregionale “Green Tour Verde in Movimento”, che si prefigge di...

CAMPOSAMPIERO

La Federazione dei Comuni del Camposampierese chiamata ad affiancare la Regione Veneto nel progetto strategico interregionale “Green Tour Verde in Movimento”, che si prefigge di completare la rete di percorsi ambientali incentrati sulla storica ferrovia dismessa Treviso-Ostiglia. Ed è notizia di questi giorni che, quale amministrazione capofila anche per gli altri enti interessati, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) per il Veneto 2014-2020, la Federazione si è ag ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAMPOSAMPIERO

La Federazione dei Comuni del Camposampierese chiamata ad affiancare la Regione Veneto nel progetto strategico interregionale “Green Tour Verde in Movimento”, che si prefigge di completare la rete di percorsi ambientali incentrati sulla storica ferrovia dismessa Treviso-Ostiglia. Ed è notizia di questi giorni che, quale amministrazione capofila anche per gli altri enti interessati, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) per il Veneto 2014-2020, la Federazione si è aggiudicata un finanziamento di 200 mila euro per interventi sulla tratta padovana e vicentina della Treviso-Ostiglia.

BUI SODDISFATTO

Due riconoscimenti che entusiasmano il presidente della Federazione, Fabio Bui: «Notizie positive che ci permettono di portare avanti importanti interventi su una struttura sempre più apprezzata ed utilizzata dai cittadini e di forte attrazione turistica e vedono la nostra Federazione assumere in un ruolo di primo piano». L’incarico regionale riguarda l’assistenza per l’attività di raccolta di fondi (fundraising) e la cura e la manutenzione del sito www. greentourverdeinmovimento. La decisione di affidarlo proprio alla Federazione del Camposampierese è scaturita dal fatto che la stessa è partner dinamico ed operativo del Green Tour fin dai suoi primi passi. Il progetto Via Ostiglia, ora denominata Treviso-Ostiglia ciclabile itinerario n. 5, risale infatti al 2013 e puntava alla definizione di un “parco lineare” lungo l’antico sedime della ex ferrovia Treviso Ostiglia.

green tour

Il “Green Tour verde in movimento” è via via cresciuto fino a coprire l’anello ciclo pedonale compreso tra il Piave, il Sile ed il Po. E nel 2016 la Federazione Camposampierese è stata individuata ente capofila del progetto. Il finanziamento di 200 mila euro servirà invece a realizzare un progetto di riqualificazione e messa in sicurezza della Treviso-Ostiglia. –

G. A.