Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Nuove norme di viabilità per le frazioni cresciute

VIGONZAVigonza cresce, ampliati i perimetri dei centri abitati per adeguare la viabilità al nuovo Codice della strada. Dal 2012, data dell’ultima revisione della delimitazione dei centri abitati,...

VIGONZA

Vigonza cresce, ampliati i perimetri dei centri abitati per adeguare la viabilità al nuovo Codice della strada. Dal 2012, data dell’ultima revisione della delimitazione dei centri abitati, sono stati realizzati numerosi interventi edilizi che hanno comportato uno sviluppo di alcune frazioni. Da uno studio è emerso che nelle vie Bosco, Livenza, Tagliamento, Meucci, Consorti, Manara, San Valentino e vicolo Consorti, Tiepolo e Luganega è stata rilevata la presenza di significativi raggru ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

VIGONZA

Vigonza cresce, ampliati i perimetri dei centri abitati per adeguare la viabilità al nuovo Codice della strada. Dal 2012, data dell’ultima revisione della delimitazione dei centri abitati, sono stati realizzati numerosi interventi edilizi che hanno comportato uno sviluppo di alcune frazioni. Da uno studio è emerso che nelle vie Bosco, Livenza, Tagliamento, Meucci, Consorti, Manara, San Valentino e vicolo Consorti, Tiepolo e Luganega è stata rilevata la presenza di significativi raggruppamenti di edifici vicini alla via pubblica e agli attuali centri abitati delineando una geometria stradale che favorisce la velocità. In particolare lungo via Manara, in un’area contermine con il centro di Peraga, c’è stato un rilevante intervento di trasformazione urbanistico produttiva (l’insediamento della Lando). È invece diminuita sensibilmente la distanza tra Pionca e Codiverno. E a Vigonza via Luganega non può più essere considerata una strada di campagna. Questo sviluppo ha comportato un aumento del traffico e, come conseguenza negativa, degli incidenti stradali. Per cui la giunta guidata da Innocente Marangon, su sollecito di Veneto Strade, ha ritenuto di dilatare i confini dei centri abitati per potervi applicare le regole stradali. Le frazioni che si ingrandiscono sono Codiverno e Pionca, dove il centro abitato è stato esteso su via Bosco e su via Meucci. Quindi Peraga, dove via Manara in direzione est verso Cadoneghe entra a far parte del centro; e pure via Luganega a Vigonza. Busa ne è interessata con via Consorti e via San Valentino e infine Barbariga, dove il centro comprende ora le aree a parcheggio della stazione ferroviaria. —

Giusy Andreoli