Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Schianto tra due auto Conducenti all’ospedale

SAN GIORGIO DELLE PERTICHEUna mancata precedenza potrebbe essere la causa dell’incidente stradale accaduto ieri mattina verso le 10 in uno dei pericolosi incroci del Graticolato. A scontrarsi una...

SAN GIORGIO DELLE PERTICHE

Una mancata precedenza potrebbe essere la causa dell’incidente stradale accaduto ieri mattina verso le 10 in uno dei pericolosi incroci del Graticolato. A scontrarsi una Fiat Punto che usciva dallo stop di via Patachin con direzione Cavino e una Ford Focus che percorreva via Praarie, la provinciale 70, con direzione Campodarsego. Feriti i due conducenti: R. S. , un 84 enne di Vigodarzere al volante della Punto, e M. C. , una signora di 54 anni di Piazzola Brenta.

En ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAN GIORGIO DELLE PERTICHE

Una mancata precedenza potrebbe essere la causa dell’incidente stradale accaduto ieri mattina verso le 10 in uno dei pericolosi incroci del Graticolato. A scontrarsi una Fiat Punto che usciva dallo stop di via Patachin con direzione Cavino e una Ford Focus che percorreva via Praarie, la provinciale 70, con direzione Campodarsego. Feriti i due conducenti: R. S. , un 84 enne di Vigodarzere al volante della Punto, e M. C. , una signora di 54 anni di Piazzola Brenta.

Entrambi sono stati soccorsi e trasportati con le ambulanze del Suem 118 all’ospedale di Camposampiero. La prognosi non è riservata ma l’automobilista di Vigodarzere, considerata l’età, è stato tenuto monitorato. A rilevare lo scontro la squadra incidenti della Polizia Locale federata, che ha anche gestito il flusso di traffico deviandolo fino alla rimozione dei veicoli incidentati. Sul posto anche i vigili del fuoco per estrarre i feriti dall’abitacolo.

G.A.