Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Marciapiedi colabrodo disabile cade e si ferisce Il Comune nel mirino

MONTEGROTTO TERME Per il marciapiede sconnesso, un disabile cade con la carrozzina e viene soccorso da un turista tedesco. È successo giovedì pomeriggio al regista sampietrino Fulvio Musco, caduto in...

MONTEGROTTO TERME

Per il marciapiede sconnesso, un disabile cade con la carrozzina e viene soccorso da un turista tedesco. È successo giovedì pomeriggio al regista sampietrino Fulvio Musco, caduto in via Roma e trasportato in ambulanza al Pronto soccorso di Abano. «È da tempo che ho segnalato, con una lettera al Comune, la pericolosità dei marciapiedi di via Roma» sbotta, «Noi disabili facciamo fatica a muoverci con le carrozzine per le buche e il manto sconnesso. Giovedì sono sceso dall’aut ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONTEGROTTO TERME

Per il marciapiede sconnesso, un disabile cade con la carrozzina e viene soccorso da un turista tedesco. È successo giovedì pomeriggio al regista sampietrino Fulvio Musco, caduto in via Roma e trasportato in ambulanza al Pronto soccorso di Abano. «È da tempo che ho segnalato, con una lettera al Comune, la pericolosità dei marciapiedi di via Roma» sbotta, «Noi disabili facciamo fatica a muoverci con le carrozzine per le buche e il manto sconnesso. Giovedì sono sceso dall’autobus M e, salito sulla carrozzina, mi ero diretto verso casa». Ma qualcosa è andato storto. «Mi sono bloccato su una buca e il ruotino anteriore, che serve a bilanciare la carrozzina, si è staccato» prosegue Musco, «Sono caduto a terra prendendo una botta terrificante, fortunatamente passava un turista tedesco che mi ha soccorso e ha chiamato l’ambulanza». Musco è rimasto in osservazione fino alle 2 di notte.

«Me la sono cavata con forti contusioni a rotula e braccio: sono stato dimesso con una decina di giorni di riposo». Ora presenterà denuncia ai carabinieri di Montegrotto. «Denuncerò il Comune per lo stato dei marciapiedi» annuncia, «E devo aggiungere lo stato dei servoscale della stazione, bloccato da anni». «Il nuovo sottopasso della stazione consentirà ai disabili di passare in sicurezza da una parte all’altra della città e le opere complementari completate per settembre consentiranno loro di muoversi sui marciapiedi, per la stazione e verso le attività commerciali» replica il capogruppo di maggioranza Omar Turlon, «Quanto ai marciapiedi, stiamo sistemando i pini marittimi senza doverli abbattere e nei prossimi interventi di asfaltatura previsti nei prossimi mesi (480 mila euro) anche via Roma sarà ripristinata». —

F.FR.