Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La madre lo denuncia e gli trovano la droga

FONTANIVALitiga con la madre, arrestato dai carabinieri di Carnignano per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Nel pomeriggio di giovedì gli uomini del maresciallo Angelo Guadagnino hanno...

FONTANIVA

Litiga con la madre, arrestato dai carabinieri di Carnignano per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Nel pomeriggio di giovedì gli uomini del maresciallo Angelo Guadagnino hanno arrestato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, Davide Pegoraro, 33 anni, di Fontaniva. Tutto è iniziato quando, nel primo pomeriggio, la madre di Davide che con lui convive, ha richiesto alla Centrale Operativa dei carabinieri della Compagnia di Cittadella l’invio di una ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

FONTANIVA

Litiga con la madre, arrestato dai carabinieri di Carnignano per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Nel pomeriggio di giovedì gli uomini del maresciallo Angelo Guadagnino hanno arrestato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, Davide Pegoraro, 33 anni, di Fontaniva. Tutto è iniziato quando, nel primo pomeriggio, la madre di Davide che con lui convive, ha richiesto alla Centrale Operativa dei carabinieri della Compagnia di Cittadella l’invio di una pattuglia per tentare di calmarlo, considerato che tra i due era esplosa una lite. Sul luogo è stata inviata una pattuglia della stazione di Carmignano: i militari hanno notato un barattolo contenente una sostanza sospetta che sembrava essere marijuana essiccata. Hanno eseguito una perquisizione nella camera dell’arrestato trovando 170 grammi di marijuana, un grammo di hashish e materiale per il confezionamento dello stupefacente. —

S.B.