Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Baone, gattina si fa 60 chilometri nel vano motore 

Da Mestre sui Colli per una visita senza accorgersi dell'animale nell'auto: chiamati i vigili del fuoco 

BAONE. La figlia fa visita al padre e la gatta le entra in auto, facendosi sessanta chilometri nel vano motore. La curiosa vicenda è quella toccata ad una donna residente a Mestre, che domenica ha fatto tappa a Calaone per una visita al padre.

Una gattina, forse randagia, ha approfittato dell’auto parcheggiata in cortile per trovare riparo nel vano motore.

Peccato che la donna si sia accorta della compagna di viaggio s ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

BAONE. La figlia fa visita al padre e la gatta le entra in auto, facendosi sessanta chilometri nel vano motore. La curiosa vicenda è quella toccata ad una donna residente a Mestre, che domenica ha fatto tappa a Calaone per una visita al padre.

Una gattina, forse randagia, ha approfittato dell’auto parcheggiata in cortile per trovare riparo nel vano motore.

Peccato che la donna si sia accorta della compagna di viaggio solo l’altro ieri, nel garage di casa. Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per liberare l’animaletto, giunto veramente allo stremo delle forze. Ora il pelosetto ha trovato spazio e accoglienza a Mira, grazie all’associazione Quattro Zampe, in attesa di essere adottato. Ed è qui che le è stato dato pure un nome decisamente originale: Audi, proprio come l’auto in cui è rimasta imprigionata per giorni.