Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rubano, maltrattava il cane: condannato a 2.500 euro di multa 

Lo teneva legato a una catena corta e talmente stretta da avergli provocato una ferita al collo, lasciandolo sotto il sole e le intemperie

SAONARA. Aveva maltrattato il suo cane, tenendolo legato a una catena corta, e talmente stretta da avergli provocato una ferita al collo, lasciandolo sotto il sole e le intemperie, senza acqua: denunciato dalle guardie zoofile della Lac, ora il proprietario dell’animale è stato condannato per maltrattamenti.

E deve pagare una multa da 2.500 euro.

Luna, così si chiama il pastore maremmano, era stato sequestrato dalle guardie della Lac nel gennaio del 2017. Dopo le cure, il cane era stato affida ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAONARA. Aveva maltrattato il suo cane, tenendolo legato a una catena corta, e talmente stretta da avergli provocato una ferita al collo, lasciandolo sotto il sole e le intemperie, senza acqua: denunciato dalle guardie zoofile della Lac, ora il proprietario dell’animale è stato condannato per maltrattamenti.

E deve pagare una multa da 2.500 euro.

Luna, così si chiama il pastore maremmano, era stato sequestrato dalle guardie della Lac nel gennaio del 2017. Dopo le cure, il cane era stato affidato al Rifugio di Rubano: a distanza di 18 mesi per l’ex proprietario è arrivata la condanna, mentre per Luna – definitivamente confiscata – è arrivata una nuova vita. Il docile maremmano, infatti, è stato adottato da una nuova famiglia.