Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Più sicurezza con i controlli di vicinato in tre strade

Agna. Entra nel vivo il progetto di “controllo del vicinato”: dopo la firma del protocollo d’intesa in Prefettura stasera è convocato il primo incontro pubblico, in sala polivalente alle 21 per...

Agna. Entra nel vivo il progetto di “controllo del vicinato”: dopo la firma del protocollo d’intesa in Prefettura stasera è convocato il primo incontro pubblico, in sala polivalente alle 21 per informare su tempi e metodi e per raccogliere altre adesioni al gruppo. «Volevamo essere operativi entro fine luglio con almeno una strada in modo sperimentale», spiega il sindaco Gianluca Piva, «invece abbiamo già diversi cittadini che si sono offerti, pertanto stiamo lavorando per partire su tre zon ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Agna. Entra nel vivo il progetto di “controllo del vicinato”: dopo la firma del protocollo d’intesa in Prefettura stasera è convocato il primo incontro pubblico, in sala polivalente alle 21 per informare su tempi e metodi e per raccogliere altre adesioni al gruppo. «Volevamo essere operativi entro fine luglio con almeno una strada in modo sperimentale», spiega il sindaco Gianluca Piva, «invece abbiamo già diversi cittadini che si sono offerti, pertanto stiamo lavorando per partire su tre zone: il quartiere Aldo Moro, via Cimitero e via Mure». Il controllo del vicinato è uno strumento di sicurezza urbana basato sulla partecipazione dei cittadini, in stretta collaborazione con le forze dell’ordine e le istituzioni. «L’obiettivo non è di creare sceriffi di quartiere», aggiunge Piva «ma di alzare il livello di attenzione. A tutti è richiesto di segnalare eventuali situazioni anomale, in maniera efficace, veloce ed organizzata». —

Nicola Stievano.