Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

“Fiori di Bruno e Sonia” abbassa la saracinesca

SACCOLONGO. Dopo tanta attesa la signora Sonia potrà finalmente fare il suo viaggio di nozze. Dopo 58 anni di lavoro lo storico fiorista Bruno Bellotto, 71 anni, ha infatti deciso che oggi abbasserà...

SACCOLONGO. Dopo tanta attesa la signora Sonia potrà finalmente fare il suo viaggio di nozze. Dopo 58 anni di lavoro lo storico fiorista Bruno Bellotto, 71 anni, ha infatti deciso che oggi abbasserà per l’ultima volta la saracinesca e che andrà in (meritata) pensione, partendo in vacanza con la moglie. Un colpo a sorpresa per i tanti affezionati clienti della fioreria “I Fiori di Bruno e Sonia” che da dieci anni colorava l’incrocio tra via Roma e via Bellinaro a Saccolongo.

«Ho cominciato que ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SACCOLONGO. Dopo tanta attesa la signora Sonia potrà finalmente fare il suo viaggio di nozze. Dopo 58 anni di lavoro lo storico fiorista Bruno Bellotto, 71 anni, ha infatti deciso che oggi abbasserà per l’ultima volta la saracinesca e che andrà in (meritata) pensione, partendo in vacanza con la moglie. Un colpo a sorpresa per i tanti affezionati clienti della fioreria “I Fiori di Bruno e Sonia” che da dieci anni colorava l’incrocio tra via Roma e via Bellinaro a Saccolongo.

«Ho cominciato questo mestiere nel 1960 a 13 anni nel negozio del mio padrino a Monselice» racconta Bruno, «e nella mia carriera poi ho curato gli allestimenti floreali per molti eventi, tra cui anche quello del film del 1982 “Il Buon Soldato” che ha ricevuto nomination alla Mostra del Cinema di Venezia e al David di Donatello».

E infine anche il figlio Massimiliano è diventato un professionista del settore. —

L. P. .