Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Scoppia il tubo dell’acquedotto rubinetti a secco in cinque paesi

ANGUILLARA. Lo scoppio del tubo dell’acquedotto ad Anguillara ha lasciato senz’acqua un vasta zona del Conselvano tra Bagnoli, Agna, Tribano, Candiana, Arre e la zona industriale di Conselve. Il...

ANGUILLARA. Lo scoppio del tubo dell’acquedotto ad Anguillara ha lasciato senz’acqua un vasta zona del Conselvano tra Bagnoli, Agna, Tribano, Candiana, Arre e la zona industriale di Conselve. Il disagio è durato poco più di mezz’ora. Alle 13 la segnalazione della rottura e l’intervento dei tecnici di Acquevenete che con una serie di manovre idrauliche hanno riportato l’acqua in quasi tutta l’area. Tempi più lunghi solo per via Rovere ad Anguillara, dove è stato necessario attendere il termi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ANGUILLARA. Lo scoppio del tubo dell’acquedotto ad Anguillara ha lasciato senz’acqua un vasta zona del Conselvano tra Bagnoli, Agna, Tribano, Candiana, Arre e la zona industriale di Conselve. Il disagio è durato poco più di mezz’ora. Alle 13 la segnalazione della rottura e l’intervento dei tecnici di Acquevenete che con una serie di manovre idrauliche hanno riportato l’acqua in quasi tutta l’area. Tempi più lunghi solo per via Rovere ad Anguillara, dove è stato necessario attendere il termine del ripristino alle 18. «Di questa condotta è già prevista la sostituzione» spiegano i dirigenti di Acquevenete. «L’intervento per la adduttrice di via Del Santo fino alla centrale di potabilizzazione sarà realizzato insieme ai lavori della ciclabile. Il progetto sta per andare in gara, il primo tratto è a cura del Comune e il secondo di Acquevenete. Un’opera da 1.430.000 euro, che segue interventi già effettuati per ammodernare condotte idriche vetustee soggette a frequenti rotture». (n.s.)