Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Invito al cinema: gli ultimi tre film dedicati al giornalismo

Ogni giovedì sera al Fronte del Porto le pellicole che raccontano del rapporto tra informazione e potere

PADOVA. Per chi ha sinora seguito le proiezioni gratuite di "Invito al cinema"; del Mattino di Padova dedicate al giornalismo nel quarantennale del nostro quotidiano, il meccanismo per ottenere i biglietti è chiaro.

E continua ora per altri tre film, altri tre giovedì sera di maggio sempre alle 20.15 al Fronte del Porto Filmclub (sala 8 del Porto Astra in via S. Maria Assunta) in collaborazione con Veneto Padova Spettacoli e Promovies con la sponsorship di Argos Energia, Despar, Eurospar e In ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Per chi ha sinora seguito le proiezioni gratuite di "Invito al cinema"; del Mattino di Padova dedicate al giornalismo nel quarantennale del nostro quotidiano, il meccanismo per ottenere i biglietti è chiaro.

E continua ora per altri tre film, altri tre giovedì sera di maggio sempre alle 20.15 al Fronte del Porto Filmclub (sala 8 del Porto Astra in via S. Maria Assunta) in collaborazione con Veneto Padova Spettacoli e Promovies con la sponsorship di Argos Energia, Despar, Eurospar e Interspar.

Per chi partecipa per l a prima volta ottenere i biglietti è semplice. Basta cliccare qui https://eventi.gelocal.it/mattinopadova/events dove trovate il titolo del film in programmazione, il giorno, l'ora e un contatore di posti ad esaurimento.

Premete sul pulsante "ottieni biglietto", iscrivetevi (generalità e mail di riferimento), scegliete se volete 1 o massimo 2 poltrone e, ricevuto l’ok, visualizzate il biglietto da stampare. E con quello godetevi la proiezione sul grande schermo di film celebri, presentati in sala da un critico del giornale.

Ed ecco i nuovi film, sospesi fra storie vere, verosimili e una tragedia comica. Sempre proposti in ordine cronologico.

Giovedì 17 toccherà a Veronica Guerin - il prezzo del coraggio (2003 )diretto da Joel Schumacher con Cate Blanchett e Colin Farrell. Si passa poi a giovedì 24 con Scoop di Woody Allen con Scarlet Johansson e Hugh Jackman e, infine, giovedì 31 con Le idi di marzo di e con George Clooney e con Ryan Gosling.

Veronica Guerin. Una storia vera, quella riguardante la giornalista irlandese Veronica Guerin capace di risalire le fila dello spaccio di eroina a Dublino sino al confronto con il boss della droga John Gilligan.Nel 1996 la giornalista viene uccisa mentre è ferma in auto davanti a un semaforo con 6 colpi di pistola. Ad interpretarla l'attrice Cate Blanchett, Joel Schumacher si affida poi a una colonna sonora d'ambiente irlandese con i brani di Sinéad O'Connor, Tricky e U2.

Scoop. Nel divertente film di Woody Allen, il secondo della trilogia londinese, il giornalismo è in parte caricaturale sospeso fra il fantasma del cronista di nera Joe Strombel ucciso mentre sta per rivelare l’identità di un serial killer e la praticante Sandra (Scarlet Johansson) messi in contatto allo spettacolo di magia del Grande Splendini (Allen) nonostante le fasulle doti medianiche. Curiosità cinefila: Allen che nel precedente Match point ricicla la trama del mitico "Un posto al sole" (1951), in Scoop copia dallo stesso film il modus operandi dell'assassino.

Idi di marzo. Presentato alla mostra di Venezia 2011, una nomination all'Oscar e 4 ai Golden Globe, le Idi di marzo è tra i film più riusciti di George Clooney come regista che qui resta a lato della scena come attore e lancia Ryan Gosling come protagonista. Film ambientato come altri nella campagna per le primarie Usa, dove il gioco di veleni e segreti inconfessabili colpisce un brillante addetto stampa. (f.z.)