Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Da maggio i lavori sul ponte Prarie a Terrassa Padovana

TERRASSA. Sarà necessario chiudere la strada provinciale che collega Terrassa a Bovolenta per consentire i lavori di ristrutturazione del ponte sullo scolo Prarie. Il cantiere aprirà ai primi di...

TERRASSA. Sarà necessario chiudere la strada provinciale che collega Terrassa a Bovolenta per consentire i lavori di ristrutturazione del ponte sullo scolo Prarie. Il cantiere aprirà ai primi di maggio, su iniziativa della Provincia che ha finanziato l’intervento per oltre 365 mila euro. I lavori dureranno tre mesi, durante i quali la strada provinciale verrà chiusa e il traffico deviato verso Arzercavalli o Cartura. Il ponte rappresenta una strettoia piuttosto insidiosa lungo la trafficata ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TERRASSA. Sarà necessario chiudere la strada provinciale che collega Terrassa a Bovolenta per consentire i lavori di ristrutturazione del ponte sullo scolo Prarie. Il cantiere aprirà ai primi di maggio, su iniziativa della Provincia che ha finanziato l’intervento per oltre 365 mila euro. I lavori dureranno tre mesi, durante i quali la strada provinciale verrà chiusa e il traffico deviato verso Arzercavalli o Cartura. Il ponte rappresenta una strettoia piuttosto insidiosa lungo la trafficata arteria, percorsa anche da bus di linea e mezzi pesanti. È stato teatro di diversi incidenti che hanno provocato anche fessurazioni sui parapetti. L’intervento consiste appunto nella demolizione dei parapetti e nella loro ricostruzione in una posizione più esterna, in modo da lasciare più spazio al passaggio dei veicoli. Nelle prossime settimane dunque gli automobilisti dovranno portare un po’ di pazienza e mettere in preventivo le deviazioni che allungheranno il percorso. «Solo per la viabilità provinciale» spiega il presidente della Nuova Provincia di Padova Enoch Soranzo «abbiamo messo a bilancio cantieri, asfaltature, opere di allargamento e manutenzione, messa in sicurezza di strade e ponti per oltre 20 milioni di euro da qui al 2020. Tra gli interventi urgenti e necessari abbiamo inserito anche quelli relativi alla messa in sicurezza dei ponti sia con rinforzi strutturali, sia relativi all’installazione di idonee protezioni laterali. L’intervento di Terrassa rientra in questa categoria e nei prossimi mesi faremo lavori analoghi anche a Torreglia, Pontelongo e Ospedaletto Euganeo». Il vice presidente Fabio Bui ricorda che la Provincia ha censito 560 ponti lungo 1.100 chilometri della rete viaria provinciale per verificarne lo stato di conservazione e pianificare gli interventi. (n. s.)