Quotidiani locali

Addio a Righetto, il re dei baristi padovani

Aveva 69 anni, ha fondato il Margherita, il Corso e il Gran Caffè. Lascia 4 figli

È morto il “re” dei baristi padovani Luigi Righetto. Aveva 69 anni. Il funerale sarà celebrato oggi pomeriggio. Righetto era originario di Pionca di Vigonza ed è cresciuto in una famiglia di contadini assieme a dodici fratelli. In città ha aperto e lanciato diversi locali pubblici, tra cui il Margherita in piazza dei Frutti - oggi gestito dalla famiglia Agugiaro - che Righetto ha aperto nel 1981, l’Euro Bar, il Corso (oggi a gestione cinese), La Fontaine in corso del Popolo, pure questo in mano cinese da oltre dieci anni, l’Antenore di fronte alla Prefettura, il Righetto all’angolo tra le vie Giotto e Matteotti (oggi chiuso), il Gran Caffè di via Roma, quasi all’incrocio con via Venti Settembre, dove vanno a bere il caffè quasi tutti i poliziotti dalla vicina questura.

Il “mitico” Gigi, che era conosciuto anche come podista, lascia i quattro figli Marianna, Novella, Emanuele, Riccardo e tanti nipoti. La perdita del decano dei baristi, colpito da una grave ischemia nove anni fa, dalla quale non si è più ripreso completamente, lascia nel dolore tutti gli addetti ai lavori. «Un lavoratore instancabile» lo ricorda Filippo Segato, era iscritto all’Appe dai primi anni di Angelo Luni, era tutto casa e locale. Con lui se ne va un bel pezzo della storia dei pubblici esercizi padovani».

Commovente il ricordo della figlia Marianna, attuale titolare del Gran Caffè che oggi, naturalmente, resterà chiuso per tutta la giornata. «Quanti ricordi con il papà» osserva la giovane donna, «quanta vita e quanto lavoro a stretto gomito con lui. Papà non è stato solo un grande lavoratore, instancabile e attento, ma anche un padre sempre premuroso nei confronti della famiglia e gentilissimo con i clienti quando era

dietro al bancone. Aveva tanti amici e persone che gli volevano bene. Ha regalato a tutti noi familiari un sorriso sino al suo ultimo respiro. Riposa in pace, papà». I funerali di Luigi Righetto saranno celebrati questo pomeriggio alle 15. 30 nel Tempio dell’Internato Ignoto, a Terranegra.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik