Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Sr 10, rebus-traffico Vertice dei sindaci

MONTAGNANA. L’oggetto della convocazione è chiaro: «Soluzione per limitazione al traffico pesante Sr 10-Padana Inferiore». Se ne parlerà questa mattina, alle 11, in municipio a Montagnana. Il...

MONTAGNANA. L’oggetto della convocazione è chiaro: «Soluzione per limitazione al traffico pesante Sr 10-Padana Inferiore». Se ne parlerà questa mattina, alle 11, in municipio a Montagnana. Il sindaco Loredana Borghesan e il presidente della Provincia Enoch Soranzo hanno convocato i primi cittadini di Castelbaldo, Casale di Scodosia, Masi, Merlara, Urbana, Ospedaletto Euganeo, oltre ai colleghi di fuori provincia da Bevilacqua e Pojana Maggiore, ai rappresentanti di Borgo Veneto e quelli di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONTAGNANA. L’oggetto della convocazione è chiaro: «Soluzione per limitazione al traffico pesante Sr 10-Padana Inferiore». Se ne parlerà questa mattina, alle 11, in municipio a Montagnana. Il sindaco Loredana Borghesan e il presidente della Provincia Enoch Soranzo hanno convocato i primi cittadini di Castelbaldo, Casale di Scodosia, Masi, Merlara, Urbana, Ospedaletto Euganeo, oltre ai colleghi di fuori provincia da Bevilacqua e Pojana Maggiore, ai rappresentanti di Borgo Veneto e quelli di Provincia di Verona, Provincia di Vicenza, Veneto Strade e Anas.

«Non passa giorno che i nostri cittadini non ci pongano interrogativi sulle numerose problematiche legate al traffico pesante che quotidianamente transite nei nostri centri abitati», scrivono la Borghesan e Soranzo nell’invito ai colleghi, «e dalle conseguenze che questo reca alla salute e alla sicurezza dei residenti, oltre che alla salvaguardia del nostro patrimonio storico». Da qui l’idea di convocare una conferenza dei servizi, «per affrontare il problema e concertare una scelta di limitazione al traffico pesante, in modo sinergico. Sarà un importante confronto tra tutti gli enti interessati dal transito dell’attuale regionale 10 e un utile tavolo tecnico operativo per esaminare gli aspetti tecnici, procedurali e attuativi delle soluzioni per la limitazione al traffico pesante». La volontà è evidente: limitare il traffico pesante, con deviazioni nelle vie principali come la A31 o la Transpolesana, sia per tutelare centri abitati e mobilità «meno pesante», ma anche per fare pressione sulla Regione che tiene fermo da un decennio il cantiere di completamento fino al Veronese della nuova regionale 10, oggi ferma a Carceri. (n.c.)