Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Duemila figuranti e 29 carri il carnevale conquista Abano

Città affollata da ottomila visitatori per la sfilata all’insegna della tradizione La forza della natura di Grantorto ha vinto il premio principale dell’evento

ABANO TERME. Diecimila persone sono state richiamate in città per il carnevale. La stima è di ottomila spettatori giunti a divertirsi e a farsi stupire dai carri e da duemila figuranti impegnati in scenette e coreografie all’Abano Street Carnival. La parata dei 29 carri allegorici e dei due gruppi ha attratto intere famiglie, ma anche tanti turisti. Sono arrivati ad Abano gruppi mascherati da Trevignano, Quarto d’Altino, Chioggia, Jesolo, Montebelluna. Da “La Cina è vicina” a “Dall’Oriente ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

ABANO TERME. Diecimila persone sono state richiamate in città per il carnevale. La stima è di ottomila spettatori giunti a divertirsi e a farsi stupire dai carri e da duemila figuranti impegnati in scenette e coreografie all’Abano Street Carnival. La parata dei 29 carri allegorici e dei due gruppi ha attratto intere famiglie, ma anche tanti turisti. Sono arrivati ad Abano gruppi mascherati da Trevignano, Quarto d’Altino, Chioggia, Jesolo, Montebelluna. Da “La Cina è vicina” a “Dall’Oriente in sella al serpente”, passando per “Brazil”, “Oceania”, “Madagascar”, i carri giunti in sfilata sono stati un mix tra personaggi dei cartoni animati e tradizione internazionale. «Ha funzionato al meglio il sistema d’ordine e meritano complimenti gli uffici per la buona riuscita della manifestazione e i nostri vigili che hanno garantito fin dal mattino la regolarità del traffico e la sicurezza della manifestazione», dicono il sindaco Federico Barbierato e l’assessore alle Manifestazione Ermanno Berto. Il primo premio “Street Carnival” è andato all’associazione Regaliamo un sorriso di Grantorto con il carro “La forza della natura”. Premio originalità all’Amissi del zio di Mestrino con “Le meraviglie del nostro paese”. Premio fantasia a Amici dell’Irpea Città dei bambini di Sarmeola con “I folletti nella foresta incantata”. Premio Museo della maschera dei Sartori alla scuola Pascoli con “A scuola di dolcezza”.

Federico Franchin