Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Argini invasi dagli alberi Via ai lavori anti-alluvione

Le ruspe del Genio civile in azione da giorni sulle sponde del fiume Bacchiglione Il sindaco di Selvazzano assicura: «Sarà salvaguardata la golena dei Sabbionari»

SELVAZZANO. È in corso da giorni, a cura del Genio civile, l’abbattimento selettivo degli alberi e la messa in sicurezza delle sponde del fiume Bacchiglione in area demaniale nel territorio comunale di Selvazzano Dentro. I lavori, segnalati ai natanti lungo il corso d’acqua da delle grosse boe, sono ora concentrati nelle vicinanze del ponte della Libertà, subito dopo la chiesa di Selvazzano Capoluogo, dove sono in azione due grosse macchine operatrici: una delle quali installata su una piat ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SELVAZZANO. È in corso da giorni, a cura del Genio civile, l’abbattimento selettivo degli alberi e la messa in sicurezza delle sponde del fiume Bacchiglione in area demaniale nel territorio comunale di Selvazzano Dentro. I lavori, segnalati ai natanti lungo il corso d’acqua da delle grosse boe, sono ora concentrati nelle vicinanze del ponte della Libertà, subito dopo la chiesa di Selvazzano Capoluogo, dove sono in azione due grosse macchine operatrici: una delle quali installata su una piattaforma galleggiante in grado di lavorare dal corso d’acqua. L’intervento consiste nel taglio degli alberi, in prevalenza salici e pioppi, che piegano verso il canale e che in caso di piene potrebbero crollare nell’alveo, com’è successo in occasione dell’alluvione del 2010 quando alcuni tronchi portati dalla corrente sono finiti contro i piloni del ponte creando danni alle strutture per centinaia di migliaia di euro. Il progetto prevede anche il consolidamento di alcuni tratti delle rive. «Abbiamo chiesto ancora nel 2017 al Genio civile di intervenire con un taglio selettivo delle alberature al fine di favorire il deflusso delle acque ed evitare danni alle strutture in cemento armato che sorreggono i ponti», evidenzia il sindaco di Selvazzano, Enoch Soranzo, «I lavori nei giorni scorsi hanno riguardato anche la golena Sabbionari, a monte del ponte Azzurro di Tencarola. Essendo l’area golenale di notevole interesse naturalistico, contiamo che alcune delle piante che sono state abbattute perché a rischio crollo vengano presto rimpiazzate. Se non lo farà il Genio civile lo faremo noi come amministrazione comunale». Era da anni che non veniva eseguita un’opera del genere lungo il fiume Bacchiglione. Per gli ambientalisti si tratterebbe di un progetto fin troppo invasivo che rischia, col taglio delle piante, di compromettere il patrimonio di verde e la stabilità degli argini.

«Si tratta di una pulizia delle alberature che rischiano di crollare, le piante non vengono sradicate», ribatte il sindaco Soranzo, «Il Genio civile prima di programmare i lavori con i suoi tecnici ha valutato anche l’aspetto ambientale e non a caso abbiamo chiesto che laddove necessario, come nella golena Sabbionari, si intervenga successivamente con la messa a dimora di altre piante». Il polmone verde della golena di Tencarola, lungo l’argine sinistro del fiume attrezzata per attività ludiche, ha una notevole importanza anche in vista dell’approdo turistico che il Comune intende realizzare proprio nelle vicinanze.

©RIPRODUZIONE RISERVATA