Quotidiani locali

Monselice piange l’ex primario Biasiato

Mancato ieri mattina dopo una lunga malattia. Per tanti anni primario di Chirurgia generale all’ospedale 

MONSELICE. La città piange la scomparsa del dottor Renzo Biasiato, mancato ieri mattina dopo una lunga malattia. Per tanti anni primario di Chirurgia generale all’ospedale di Monselice e professore di Chirurgia d’urgenza al complesso clinico ospedaliero di Padova, era molto noto e stimato all’ombra della Rocca, dove in passato aveva ricoperto anche il ruolo di consigliere comunale. Oltre alla competenza professionale, gli erano riconosciute l’umanità, la generosità e la capacità di aiutare gli altri.

Quando stava bene era solito praticare sport per tenersi in forma, seguiva con passione il calcio ed era un grande tifoso della Juventus. Persona profondamente colta, leggeva molto e amava il canto. Tra i numerosissimi messaggi di cordoglio anche il commosso ricordo dell’assessore Gianni Mamprin: «Te ne sei andato in una fredda mattina in punta di piedi. Ci hai lasciato sgomenti perché perdiamo un grande amico, una grandissima persona sempre disponibile verso gli altri. Hai sempre saputo portare gioia e serenità a tutti. Un abbraccio ai familiari e grazie ancora per la tua grande

amicizia. Serberemo nel cuore tutti i momenti passati assieme».

Biasiato si è arreso alla malattia all’età di 77 anni: lascia nel dolore la moglie Francesca e i quattro figli. Il funerale sarà celebrato sabato alle 10,30 in Duomo.




 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon