Quotidiani locali

calcio

Il Citta cade ancora in casa

Al “Tombolato” passa il Novara per 3 a 1

CITTADELLA. Il Cittadella cade ancora in casa, vanificando l’ultima vittoria in trasferta e perdendo una grande occasione per allungare al quarto posto in classifica.

Al “Tombolato” passa il Novara rivitalizzato dal nuovo tecnico Di Carlo ma soprattutto da uno scatenato Puscas, autore della tripletta decisiva nel 3-1 finale. Al primo affondo passano i piemontesi. È l’11’ quando Moscati lancia sulla sinistra Calderoni che di prima intenzione trova Puscas libero di insaccare in area.

Il Citta ci mette un po’ a reagire ma da metà primo tempo in poi domina la scena. Dopo un paio di gol falliti da Strizzolo e Schenetti, il pareggio arriva al 43’: Kouame è bravissimo a tenere vivo un cross di Benedetti, rimettendo il pallone al centro per l’accorrente Strizzolo che scarica in rete. La ripresa, tuttavia, si apre come il primo tempo e al 10’ Puscas trova il raddoppio di testa su corner.

Il Cittadella non ha la stessa reazione veemente del primo tempo

e alla fine deve solo abbandonarsi ai rimpianti per una grossa occasione fallita da Chiaretti e un calcio di rigore reclamato a gran voce per un presunto fallo di Chiosa su Kouame. Il tutto prima del tris di uno scatenato Puscas che al 50’ segna la propria tripletta, di testa, in contropiede.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon