Quotidiani locali

monselice

Irene Candeo campionessa di body building

La venticinquenne si è piazzata al primo posto a Los Angeles 

MONSELICE. Il consiglio comunale ha approvato il conferimento di un attestato di benemerenza proposto dall’assessore allo Sport, Giulia Bedin, per Irene Candeo, venticinquenne cittadina di Monselice laureatasi negli Stati Uniti campionessa nella sua categoria di natural body building.

Questa disciplina, che si sviluppa attorno a tre concetti fondamentali (allenamento, alimentazione e riposo), mira a costruire la muscolatura del corpo senza l’utilizzo di sostanze dopanti e illegali, propone un percorso sportivo difficile e lungo ma che permette di arrivare a risultati ottenuti con le proprie forze e duraturi nel tempo.

Irene Candeo, laureata in Scienze e Tecniche dell’attività motoria preventiva e adattata, lo scorso 4 novembre a Los Angeles si è piazzata al primo posto nella

categoria bikini novice tall +165 cm e nella categoria bikini open tall +165 cm alla World Cup degli Inba, gli International Natural Body Building.

Proveniente da una famiglia di sportivi, è stata seguita nella sua preparazione atletica dall’allenatore monselicense Rudy Boetto.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon