Quotidiani locali

Lutto a sinistra, muore a 49 anni Giselda Rischitelli

Da tempo lottava contro il cancro. Ha lavorato per anni come dirigente all’Usl. Era sposata al deputato Naccarato 

PADOVA. È morta il primo gennaio Giselda Rischitelli, militante della sinistra padovana e moglie del deputato del Pd Alessandro Naccarato. Avrebbe compiuto 50 anni il prossimo 6 gennaio, ma un tumore l’ha portata via dopo più di due anni di cure.

Era originaria di Tocco da Casauria, un comune della Maiella nel Pescarese, ma era arrivata giovanissima a Padova per studiare Scienze politiche, riuscendo a conseguire la laurea in quattro anni con 110 e lode. Nel periodo degli studi ha lavorato come commessa alla libreria Draghi per mantenersi. Una passione per lo studio e la lettura che ha mantenuto per tutta la vita, assieme a quella per il nuoto.

Dopo alcuni anni passati come insegnante di diritto all’istituto tecnico di Piove di Sacco, ha vinto il concorso per diventare dirigente amministrativo dell’Usl, dove ha lavorato per anni raccogliendo la stima di molti tra medici e amministratori.

È stata sempre una militante del Pds (nella Sinistra giovanile, da universitaria), poi Ds e quindi nel Pd. Ed ha sempre partecipato, in maniera discreta ma appassionata, al lavoro dei militanti nelle feste dell’Unità. Un entusiasmo vero e costante quello per la politica, che la univa al marito Alessandro: al loro matrimonio, celebrato nel 1998 da Flavio Zanonato, nella sala giunta di Palazzo Moroni risuonò l’Internazionale al posto della marcia nuziale.

Gli ultimi due anni e mezzo sono stati caratterizzati dal coraggio e dalla determinazione nel combattere la malattia, affrontata sempre con lucidità e attraverso le cure e l’assistenza degli ospedali di Peschiera, Verona, Piove e Padova.

Giselda Rischitelli lascia il marito e i due figli, ed anche la madre e due fratelli. L’ultimo saluto si svolgerà in forma laica giovedì alle 15 nella sala del commiato del Cimitero maggiore a Chiesanuova.

Immediato il cordoglio del partito: «Tutto il Pd di Padova e

provincia esprime vicinanza alla famiglia di Alessandro Naccarato per il lutto che l’ha colpito. Gli siamo vicini», hanno detto i due segretari Ivis e Tramarin. Anche il sindaco Sergio Giordani ha voluto manifestare le sue condoglianze al parlamentare padovano. (c.mal.)
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon