Quotidiani locali

Due furti in dodici giorni il 24° nello stesso locale di San Giorgio delle Pertiche

La rabbia del gestore della Maison Food di San Giorgio delle Pertiche: «Vado via».
I ladri entrano sempre da una finestra «ma il proprietario non la vuole murare»

SAN GIORGIO DELLE PERTICHE. Due furti in 12 giorni, sette in due anni di attività della ditta Maison Food già Mise En Place, il ventiquattresimo nello stesso locale che nel tempo ha cambiato vari gestori. È incredibile la serie di furti che da otto anni sta perseguitando il bar situato in via Desman 9.

Cambia la gestione ma le incursioni si susseguono e nulla sembra fermare la banda, che continua imperterrita a colpirlo. L’ultimo furto è stato perpetrato sabato in tarda serata. L’attuale gestore, lo chef Gennaro Esposito, si trovava a Dolo quando ha ricevuto sul telefonino l’allarme lanciato dalla centrale operativa del sistema antifurto con cui è collegato e ha visto sul dispaly in tempo reale le immagini del ladro che si aggirava nel suo locale. Ha subito chiamato i carabinieri ed è tornato di corsa a San Giorgio delle Pertiche. I banditi erano però già scappati col bottino.

«Purtroppo non siamo arrivati in tempo a bloccare i ladri, che sono riusciti a rubare il fondo cassa, altri soldi nascosti in un cassetto e alcune bottiglie di amarone e champagne. Hanno preso i vini più costosi, che erano occultati dietro altre bottiglie che hanno spostato. Un danno per alcune migliaia di euro». I ladri sono entrati dalla solita finestra laterale, la stessa dalla quale erano passati nei furti precedenti e anche 12 giorni prima, quando hanno razziato denaro e bottiglie di marca.

Dopo quest’ultimo furto Esposito aveva “blindato” la finestra piazzandoci due colonne con sopra dei vasi. «Ma i ladri hanno nuovamente spaccato la finestra e buttato giù tutto, sabato ho trovato un disastro», afferma lo chef, qui ho un ramo d’azienda ma non mi resta che andarmene, cambiare location, perché

non mi assicurano più visti i ripetuti furti. Più volte ho segnalato al proprietario dello stabile il problema di quella finestra, che andrebbe murata perché vanifica tutti i miei investimenti interni in sicurezza. È una situazione che va denunciata, anche pubblicamente».
 

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik